Andata e ritorno

Ed ecco dal cielo cadere un’altra stella, ma nemmeno questa avvererà il mio desiderio… è troppo lontana per riuscire ad afferrarla… o forse, le mie mani sono troppo deboli per riuscire a trattenerla… mi illumina il viso accendendomi un sogno… poi sparisce nel nulla, in un’istante… troppo poco per riuscire ad esprimere un pensiero… Dio, sono così tanti… difficile scegliere dove dire alla fantasia di portarmi… le idee si inseguono… ma la meta è sempre troppo lontana ed abbandono senza nemmeno partire… Rimango così sola sul terrazzo… ed il gelido vento mi fa di nuovo toccare terra e di questo viaggio mai cominciato sento già nostalgia…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *