Perla di Primavera

Perla di Primavera

era attratta da Inverno.

Lo ammirava da sempre,

per i suoi colori cupi,

per quel silenzio ovattato,

per quel bianco candido,

ed anche per quella pioggia

fitta e gelida

che non era proprio

uguale alla sua,

ma diversa, entrava nell’anima,

e si riscaldava solo

al fuoco

di un camino.

Inverno, invece,

non la osservava neppure,

quasi non esistesse,

a lui piaceva Estate.

Perla di Primavera

triste e impoverita nell’anima

si lamentò con Autunno,

il quale sorridente e allegro,

sventolando le sue

chiome ambrate e rossastre

le disse:

scegli me,

sono più allegro e vivace,

non avrai a soffrire,

lui ormai è vecchio e scheletrito.

Perla di Primavera,

ricca di rugiada e rosea

come una bimba

rispose:

lo so…,

ma è una Passione,

mentre Tu…

sei l’Amore.

10 pensieri su “Perla di Primavera”

  1. Cara Sandra,
    mi ricorda una di quelle ballate che i cantastorie andavano narrando nei borghi per sbarcare il lunario.
    E’ fluida, sa di fiaba e di novella ed ha quel non so che di “parabola”.
    Il finale poi è una “Perla” quasi proverbiale.
    Veramente bella.
    Bravissima come sempre.
    Un caro saluto. QS-TANZ.

  2. Pensieri che si rincorrono e danno vita a una poesia, una storia di sapore antico, che spiega un amore e anche qualche fenomeno atmosferico.
    Le tue poesie sono vive, cariche di umanità e di personalità.
    Mi piacciono.
    Ciao
    anna

    5 st.

  3. L’emozione nel leggere quello che scrivi mi porta lontano…..
    sulle stelle, mille e una!

  4. X QS
    I tuoi commenti hanno il sapore dell’Immenso, ovvero, sono “poesia”. Grazie per saper leggere sempre “oltre”
    Un caro saluto.
    Sandra

    X Anna
    Ogni Primavera ha il suo Inverno, così come la Vita ha le sue Stagioni.
    Grazie carissima e …, lusingata.
    Ciao.
    Sandra

  5. Ciao Sandra,
    questa tua poesia è bellissima e sa di favola.
    Complimenti e 5 stelle.

  6. X liberty
    Grazie! Mi fa piacere che tu abbia gradito.
    Un saluto.
    Sandra

    X Lucia
    Grazie carissima, il sapore della “favola” piace ad ogni età.
    Un bacio.
    Sandra

  7. E’ proprio una parabola, è proprio vera! Mi ha colpito il finale… La risposta di Primavera è un pugno in faccia quando non te lo aspetti, una sferzata, un’onda anomala quando il mare è piatto! Grandissima Sandra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *