Vieni con me

Vieni come,
In quei luoghi
Caldi ombrosi,
Dove cerco il
Mio riposo.
Errante è la mia
Vita,
E il mio cuore tremante
Dalla brama di amore
Ti cerca
E tu come ferita aperta,
Come un’illusione,
Un miraggio che
offusca
La mente
E confonde
Il cuore
Sei giunto
a me.
Vieni con me
Tra gli angeli e
Le stelle
Dove un giorno
riposerò.

6 pensieri su “Vieni con me”

  1. Eterea… sospesa nella purezza che sta a metà tra la terra ed il cielo… complimenti.

  2. La speranza e l’invito fiducioso ad una condivisione d’amore in un futuro meno triste dove il cuore e il fisico troveranno pace. Finalmente.
    Ciao
    anna

  3. Bellissima!!! Una delle migliori tue composizioni, se non addirittura la migliore.
    Hai parlato d’Amore con notevole eleganza e con la giusta enfasi.
    Bravissima.
    Un caro saluto e 5 stelle.
    QS-TANZ.

  4. Vi ringrazio poeticamente
    con questo haiku a tutti gli amici di Racconti oltre

    racconti oltre
    poeti strepitosi
    sole che ride

  5. Grazie bella..
    Proprio bella da leggere, con un vago profumo di passato.
    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *