Luna

Se avessi uno specchio d’acqua

vedrei esile l’azzurro di una sera

nel vecchio cuore freddo

della luna.

Ferma in assenza,

di vecchi sentieri

che poltronano giocando

con fili speciali

di lacci d’amore

il tempo confuso.

Ciò che non sa,

è del raggio del sole

innamorato per sempre dell’aurora,

dell’anima di un angelo in esilio

in un mondo di sigilli di sogni.

2 pensieri su “Luna”

  1. E’ meraviglioso il significato di questa poesia, ma accetta una critica (del tutto personale):
    dovresti dare più musicalità alle tue parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *