Aspettando Lei

Trepidante come un bambino

aspetto Lei che non arriva

Ansioso è il mio cuore

come un fiore

che attende

un raggio di sole

per sbocciare

Affluire sento il sangue

in tutto il mio corpo

quando i suoi occhi

incrociano i miei

Amabile e piacevole

la Sua mano

sfiora

il mio volto

trasmettendomi

tutto il calore

del Suo cuore innamorato

Splendere vedo una luce

quando le Sue labbra

si poggiano sulle mie

manifestandomi

i segni

del Suo grande amore

Piange di gioia

il mio cuore

quando sento

trascendere

nell’anima

il calore del Suo amore

che mi porta in un mondo

di spiritualità

e di immensa felicità.

4 pensieri su “Aspettando Lei”

  1. Hai il mio stesso modo di scrivere, caro piccolo fiore, e usi gli stessi miei simbolismi evocativi… è stato strano leggerla, l’avrei potuta scrivere io…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *