Pensieri di Natale

Sono le 11 di sera.

Ho finalmente tempo per me.

Voglio scrivere qualcosa sul Natale e cerco ispirazione.

Chatto con Laura, rispondo a Lucia, scrivo a Sandra, penso a Davide a cui non ho dato risposta, ripenso a Costanzo e spero con lui, rileggo con piacere l’ultimo scritto di Giuseppe.

Stilo un elenco di tutti gli amici a cui invierò un pensiero di augurio.

Ma augurio di che?

Ripenso alle confidenze che ci siamo scambiate con Paola nel pomeriggio appena trascorso e vorrei fissare sulla carta qualcosa di non banale e, se non definitivo, almeno valido, a proposito di questa giornata che sta finendo, che ho pienamente vissuto e che mi ha dato molti spunti di riflessione, anche sul Natale.

Non mi viene in mente altro che le parole di Benedetta che, a telefono, facendomi gli auguri e chiacchierando, mi ha detto: “Siamo un bel gruppo, siamo allineati”.

Mi ha colpito l’idea, l’immagine metaforica che esprime perfettamente il senso del parlarsi, ascoltarsi, capirsi: essere allineati, essere in linea.

Per intenderci: uno parla, l’altro si fa attento e ascolta.

Non necessariamente bisogna essere concordi, ma disposti al confronto sì.

E sembra una cosa semplicissima.

Eppure è l’offerta di un po’ di sé in cambio di un po’ dell’altro.

E cos’è poi il Natale cristiano se non la disponibilità all’incontro?

Mi sarebbe più facile scrivere una poesia sulle luci e sul sentimentalismo del Natale, formulare un incoraggiamento generico alla fratellanza per una pace universale, stringere in un abbraccio ideale poveri, derelitti, ammalati e moribondi, elaborare propositi buoni  e auspicare la risoluzione di tutti i problemi planetari.

Non posso.

Mi chiamo fuori.

Non me ne importa niente di salvare il mondo, di raddrizzare i cattivi, di abolire con la bacchetta magica le malattie e le guerre, di eliminare il dolore universale.

Desidero soltanto che io, che voi, che tutti possiamo avere in dono la generosità, il tempo e la capacità di essere disposti a fermarci per ascoltare.

Ascoltare noi stessi per imparare a conoscerci e a volerci bene.

Ascoltare chi incontriamo nella nostra vita, prestando attenzione e considerazione alle parole altrui.

Non chiedo e non auguro grandi cose.

Ammetto il mio limite: non sono capace di fingere, sono soltanto capace di sognare.

Chiederò a Luca un parere su questi miei pensieri in libertà e nel frattempo a tutti:

Buon Natale!

anna

13 votes, average: 4,08 out of 513 votes, average: 4,08 out of 513 votes, average: 4,08 out of 513 votes, average: 4,08 out of 513 votes, average: 4,08 out of 5 (13 voti, media: 4,08 su 5)
Per poter votare bisogna essere utenti registrati.
Loading...Loading...

16 Commenti per “Pensieri di Natale

  1. Un abbraccio a tutti voi, cari Amici, che del sito siete parte e che scrivete comunicando i vostri pensieri e le vostre emozioni, nonché a quanti attraversate questa piccola comunità lasciando idee e riflessioni.
    A tutti, e a Luca e Rosaria in particolare, il mio augurio di serenità.
    Buon Natale e Felice Anno Nuovo!
    anna

  2. Buon Natale Anna e sarà sicuramente un Buon Natale accompagnato dai tuoi pensieri in libertà.
    La Speranza è un dono inestimabile.
    A presto. QS-TANZ.

  3. Carissima,
    pronti al confronto…., non è sempre facile, pare.
    Però, bisognerebbe almeno provarci con l’intenzione di arrivarci.
    In questi tuoi pensieri ci sono anch’io, con la nostra amicizia on line, col nostro affetto e stima.
    Contraccambio gli auguri e continuiamo a sognare e a scrivere.
    Un abbraccio.
    5st.
    Sandra

  4. Buon Natale e un sereno Anno Nuovo a te e ai tuoi cari…
    Anch’io nel mio piccolo spero che si creino tanti ponti d’Amore e Luce tra le persone per dissipare solitudini, dolori, paure e per condividere ciò che di meglio ha – ognuno di noi – da dare…

  5. Ciao Anna
    grazie e un sincero augurio di Buon Natale a te e a tutti gli amici di Racconti Oltre!

  6. Ciao, Mimmo!
    Grazie per avere apprezzato.
    Ho visitato il tuo sito e ammirato le tue foto.
    Auguri.
    anna

  7. Penso a voi come un’allegra brigata di sognatori che nel quotidiano, sanno riflettere di altre cose e scrivono per farsi apprezzare…
    A voi rivolgo la mia attenzione quasi tutti i giorni e mi ritengo un fortunato nell’avervi scoperto un abbraccio a tutti.
    Davide…

  8. Grazie di cuore per gli auguri di Buon Natale che ricambio con affetto.
    Grazie alla redazione di Racconti Oltre che mi ha dato la possibilità di poter esprimere e condividere i miei pensieri con questa splendida gente che arricchisce questo spazio, ben seminato, coltivato e dato frutti genuini e salutari per la mia anima.
    Grazie a tutti voi, Amici virtuali ma noti sempre al mio cuore per la vostra vicinanza…
    Grazie, grazie e sempre grazie a tutti voi e Buon Natale con amore…
    Un abbraccio

  9. Per folletto:
    Se la cosa può confortarti e rafforzare la tua convinzione, qui tutti siamo contenti e ci riteniamo fortunati per esserci incontrati.
    Anche quando facciamo finta di esserci persi di vista o di essere lontani mille miglia.
    Siamo sempre qui, credimi.
    Non è poco contare su una simile certezza.
    Ciao
    anna

  10. Per ligeja:
    Grazie, Cara, per aver letto e per i pensieri belli e positivi che ci hai lasciato.
    Grazie della tua amicizia e della tua vicinanza sempre.
    Auguri anche a te per un anno positivo e ricco di vita.
    Ciao
    anna

  11. Auguri passanti, Anna, e un felice anno nuovo! Dai tuoi scritti e dai tuoi pensieri si evince che sei davvero una bella persona! Un grande abbraccio che circonda!

  12. Ciao Anna, anche se arrivo un po’ in ritardo ti ringrazio anch’io per la citazione e per questi tuoi pensieri che fanno riflettere: speriamo che nel nuovo anno che tra poco arriverà ci siano davvero tanti ponti ricchi d’amore.
    Tanti auguri e un abbraccio!
    PS. Anch’io sono felice di far parte di questa bella comitiva di Racconti Oltre.
    Dimenticavo, naturalmente i miei auguri arrivano carichi di 5 stelle.

  13. Arrivo zoppicante.
    Auguri a tutti, nel giorno che tutte le feste si porta via (grazie a Dio!).
    Ho appena trascorso il più brutto dei miei 33 Natali… sono ancora viva!
    Auguro a tutti voi di questa piccola comunità, che non dimentica chi si perde per un attimo, un anno clemente, attimi di pace, sorrisi, gesti sinceri… piccole cose che scaldano il cuore.
    Baci
    Tilly

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *