Sotto le coperte

Fallo durare ancora un po’

solo un altro attimo

questo momento di serenità

gioia assoluta

fuori da tempo e realtà

 

senza pensieri, senza paure

solo il calore di noi due

che ci avvolge come nuvola

e ci separa dal mondo là

 

solo noi due, io e te

che ci basta la nostra presenza

senza pressioni né progetti

solo bene insieme

 

la tua pelle morbida

i tuoi baci così dolci

fammeli sentire solo un’altra volta

prima di tornare alla morte

del mondo che ci aspetta lì fuori.

Un pensiero su “Sotto le coperte”

  1. Molto bella… Peccato per la parola morte alla fine, è troppo forte, secondo me ne starebbe meglio un’altra più ricercata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *