Concorso letterario “Giallo d’Arte”

I Edizione anno 2011

Regolamento

Art. 1 – Promotore, idea e finalità
Nell’ambito delle iniziative proposte dallo staff e dagli utenti del portale, malgradopoi.it promuove il concorso letterario Giallo d’Arte, un’occasione di incontro tra arte e scrittura. L’idea è quella di scrivere racconti gialli nei quali l’arte sia protagonista. Il concorso è gratuito e non ha scopo di lucro.

Art. 2 – Racconti ammessi
Racconti in lingua italiana, di genere giallo, nella cui trama trovi spazio un’opera realmente esistente e universalmente riconosciuta come opera d’arte. Alcuni esempi di tipologie di opere d’arte: dipinto, scultura, opera architettonica, opera musicale, manoscritto, poema, romanzo. Non sono ammessi racconti scritti in una lingua diversa da quella italiana. Sono ammessi racconti editi e non editi. Uno stesso autore può partecipare con più racconti. Racconti di genere diverso dal giallo e/o racconti nei quali l’opera d’arte abbia un ruolo marginale potranno essere esclusi dalla votazione. Fatta salva la libertà di narrazione, potranno essere esclusi dalla votazione racconti:
• che istighino alla violenza o al razzismo
• particolarmente cruenti
• compatibili con profili di violazione delle leggi e di responsabilità civile e penale di chi li pubblichi

Art. 3 – Categorie
I racconti si dividono in due categorie in base alla lunghezza:
1. fino a 5 cartelle
2. oltre 5 cartelle
Per cartella si intende un foglio redatto al pc da 30 righi di 60 caratteri l’uno. Segue che la prima categoria è per racconti fino a circa 9000 battute, la seconda categoria è per racconti che superino tale limite.
Per l’invio dei racconti si raccomanda l’utilizzo di un editor diffuso come Microsoft Word; in alternativa WordPad, il Blocco note di Windows o OpenOffice.
Saranno esclusi racconti inviati in file che contengono malware, macro o protezione con password.
E’ possibile corredare il racconto con immagini, sebbene Malgradopoi si riservi la facoltà di non pubblicarle per motivi di copyright o di spazio.

Art. 4 – Partecipanti e modalità di partecipazione
La partecipazione è aperta a tutti e non è richiesta alcuna quota. Per partecipare è sufficiente inviare il proprio racconto via e-mail all’indirizzo: staff@malgradopoi.it .
Il racconto deve essere inviato dall’Autore, il quale può identificarsi con il proprio nome, con un alias oppure attraverso l’indirizzo di posta elettronica utilizzato. In caso di vincita, per ritirare il premio l’autore dovrà fornire a malgradopoi.it i suoi dati anagrafici.

Art. 5 – Pubblicazione dei racconti
I racconti saranno pubblicati in forma anonima sul sito http://www.malgradopoi.it entro pochi giorni dall’invio. I nomi (gli alias o le e-mail) degli Autori saranno resi noti solo a votazione conclusa.

Art. 6 – Votazioni e menzioni
Le votazioni inizieranno solo dopo il termine ultimo di consegna dei racconti. Tutti gli utenti di http://www.malgradopoi.it potranno esprimere direttamente sul sito due preferenze, una per categoria, lasciando un commento in un blog/articolo dedicato. E’ auspicabile, ma non obbligatorio, motivare le scelte. Per rilasciare un commento/preferenza occorrerà indicare una casella e-mail: Malgradopoi si riserva la facoltà di escludere voti espressi con indicazione di indirizzi e-mail non validi; si riserva altresì la facoltà di cancellare e invalidare le votazioni i cui commenti siano lesivi della dignità delle persone, ingiuriosi o volgari o, più in generale, compatibili con profili di violazione delle leggi e di responsabilità civile e penale di chi li pubblichi.
E’ possibile, con la stessa modalità del commento, rilasciare menzioni speciali per altri racconti, le quali non saranno considerate però ai fini dell’assegnazione dei premi.

Art. 7 – Premi
Gli Autori dei due racconti più votati secondo la modalità di cui all’art. 6, uno per categoria, saranno premiati con una card per l’acquisto online di libri del valore di 50 euro. Il valore complessivo del montepremi è di 100 euro esclusa pubblicazione. Non è possibile convertire i buoni/card in denaro.
In caso di ex aequo il premio sarà diviso in parti uguali tra i vincitori a pari merito.

Art. 8 – Pubblicazione dei racconti e altro
Tutti i racconti, o i racconti più votati se in numero eccessivo, saranno pubblicati in un libro stampato con “miolibro” o con servizio analogo. Il libro sarà venduto nei canali internet e il ricavato, esclusi i costi di stampa, sarà devoluto in beneficenza. Per la destinazione dei fondi da devolvere si sceglierà uno dei progetti suggeriti dai partecipanti e dai votanti sul sito web http://www.malgradopoi.it . Per suggerire una destinazione è sufficiente rilasciare un commento con link del sito web di riferimento. L’amministratore di Malgradopoi si impegna a pubblicare sul sito web i dati aggiornati relativi al “bilancio” delle copie vendute.
Malgradopoi si riserva la facoltà di pubblicare una sola parte dei racconti per esigenze di economia: qualora i partecipanti fossero in numero elevato, per la selezione dei racconti da includere nel libro si procederà in base alle preferenze ricevute.

Art. 9 – Accettazione del regolamento
Con l’invio dei racconti via e-mail agli indirizzi di Malgradopoi i partecipanti dichiarano:
• di avere preso visione del presente regolamento e di averlo accettato e sottoscritto integralmente;
• di avere preso visione dell’informativa sulla privacy di cui all’art. 12 e di esprimere il consenso al trattamento dei propri dati personali;
• di essere gli autori dell’opera proposta e di essere gli unici titolari dei relativi diritti d’autore; di sollevare Malgradopoi e il suo amministratore dalle responsabilità derivanti dalla pubblicazione di opere proposte per il presente concorso sulle quali terzi vantino diritti (qualora l’amministratore di Malgradopoi fosse tratto in inganno: è il caso di un partecipante che proponga un’opera non propria dichiarando di esserne l’autore, oppure che proponga un’opera propria sulla quale terzi vantino diritti);
• in caso di controversia sulle modalità di partecipazione, di votazione, di premiazione e di pubblicazione, di accettare le decisioni assunte in merito da Malgradopoi, che saranno insindacabili;
• di acconsentire alla pubblicazione dell’opera proposta sul sito web http://www.malgradopoi.it e eventualmente in un libro come precisato all’art. 8;
• di cedere a Malgradopoi i diritti d’autore a titolo gratuito unicamente in relazione alla pubblicazione della propria opera sul sito web http://www.malgradopoi.it e in libro come precisato all’art. 8;
• di essere consapevoli che non percepiranno da Malgradopoi né da altri alcun compenso per la partecipazione al presente concorso e la conseguente pubblicazione sul sito web http://www.malgradopoi.it e eventualmente in un libro come precisato all’art. 8;
• di accettare che il ricavato della vendita del libro di cui all’art. 8, tolti i costi di stampa, sia devoluto in beneficenza.

Art. 10 – Informazioni
All’indirizzo http://www.malgradopoi.it gli aspiranti partecipanti possono trovare alcune informazioni utili e suggerimenti per ambientazione, trame e protagonisti. Tutti gli articoli che riguardano Giallo d’Arte sono commentabili: tutti sono invitati a partecipare al dibattito e a lasciare spunti di riflessione. Per informazioni: staff@malgradopoi.it .

Art. 11 – Date
La data ultima per inviare i racconti è fissata al 15 maggio 2011.
Sarà possibile votare i racconti dal 20 maggio al 5 giugno 2011. Le due date potranno essere procrastinate di alcuni giorni per motivi tecnici legati alla pubblicazione di tutti i racconti sul sito web.
I risultati delle votazioni saranno resi pubblici sul sito http://www.malgradopoi.it entro il 10 giugno 2011. Entro la stessa data tutti i partecipanti riceveranno un avviso via e-mail all’indirizzo utilizzato per l’invio del racconto.
I premi card saranno inviati entro 30 giorni dalla comunicazione dei vincitori.
La pubblicazione dei racconti in un libro avverrà entro il 30 novembre 2011.

Art. 12 – Privacy
I dati personali forniti dai partecipanti al concorso saranno trattati ai sensi del Decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 ai soli fini del concorso.
I partecipanti che si registreranno sul portale potranno ricevere inoltre comunicazioni riguardanti iniziative del portale e dei suoi utenti, nonché comunicazioni commerciali. La registrazione sul portale non è obbligatoria ai fini della partecipazione al concorso.
Ai sensi dell’art. 7 del D.Leg. 196/2003, l’interessato ha diritto di accesso ai propri dati personali, ne può chiedere la modifica e la cancellazione, le finalità e le modalità di trattamento e si può opporre al trattamento degli stessi. Per avvalersi di tali diritti l’interessato può comunicare la propria richiesta via e-mail all’indirizzo staff@malgradopoi.it .
Ai fini dell’ammissione al concorso, gli aspiranti partecipanti devono comunicare un proprio indirizzo di posta elettronica inviando il proprio racconto a staff@malgradopoi.it . Il rifiuto di comunicare un proprio indirizzo e-mail valido comporta l’esclusione dal/l’impossibilità di ammissione al concorso. Non comportano esclusione o mancata ammissione il rifiuto di comunicare i propri dati anagrafici: in mancanza di questi il partecipante sarà individuato da un alias o dall’indirizzo e-mail utilizzato.
Ai fini del ritiro dei premi il vincitore dovrà comunicare, se non l’ha già fatto, i propri dati anagrafici, i quali saranno comunicati ad un’azienda terza al solo scopo di permettere la consegna del buono-card. A tale scopo i dati anagrafici possono essere comunicati anche successivamente e solo in caso di vittoria dei premi. Se, in caso di vittoria, il partecipante vincitore si opporrà al trattamento dei dati personali anagrafici allo scopo di ritiro dei premi, ciò comporterà l’impossibilità di consegnare i premi, che non potranno essere rimborsati in alcun caso.
I partecipanti sono tenuti a leggere la presente informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del D.Leg. 196/2003, scaricabile dal sito web http://www.malgradopoi.it e inviata o linkata via e-mail a tutti i partecipanti. Si fa presente che, non riguardando dati sensibili, ai sensi dell’art. 23 del D.Leg. 196/2003 il consenso al trattamento dei dati da parte dei partecipanti può avvenire in forma non scritta.
Per informazioni sulla privacy: http://www.garanteprivacy.it .

Art. 13 – Validità del regolamento
Ai fini del concorso letterario Giallo d’Arte I Edizione farà fede il regolamento pubblicato sul sito web http://www.malgradopoi.it . Lo stesso è scaricabile nei formati .docx e .pdf .

Il presente regolamento è stato redatto in data 30 marzo 2011 da Francesco D’Agostino.
Sito web: http://www.malgradopoi.it
e-mail: staff@malgradopoi.it
Riferimento: Francesco D’Agostino, theboss@malgradopoi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *