Attimi d’infinito

Aspettando, mi specchio alla luna.

Oltre il destino,

oltre ogni pensiero,

oltre il sogno, oltre

un luogo vero,

oltre… scarto l’oblio dei pensieri.

Nulla è la tua immagine

che si specchia nei miei pensieri,

quando, la Tua carezza

è voce del cuore.

Quando la fonte dell’amore

sorride all’impietosa luna.

Chiudo gli occhi

e fuggo all’emozione

di quei giorni lontani

che m’infiammavo

lo sguardo di Te.

Ora fremito

è la poesia

del mio silenzio,

della mia allegria,

del mio sorriso

che rinasce negli attimi infiniti

aspettando di rivederti

rispecchiarti in me,

oh, mio Signore,

buona Pasqua con amore!

Un pensiero su “Attimi d’infinito”

  1. Bellissima.
    E fino alla fine, l’Amore Sacro rimane nascosto alla prima interpretazione, ma poi……. la chiarezza del tuo scritto si rivela brillantemente!
    Brava, una bella composizione.
    Un caro slauto e 5 stelle. QS-TANZ.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *