Le parole del poeta

Volano leggere come rondini,

le parole del poeta

e come rondini volteggiano nel vento,

intorno al sole.

Si posano sui fiori rosa degli albicocchi,

inebriandosi con il dolce canto della natura.

Danzano nell’aria,

ad accompagnarle c’è la vita

e la sua dolce melodia.

Ferme sui cigli delle strade

si nutrono di quotidianità

scrutando tutto quel che c’è da raccontare.

Vagano in tutto il mondo,

Sfiorano il viso di una madre,

si fermano sulle labbra di un bambino

e si specchiano negli occhi suoi sereni ed innocenti.

Volano leggere le parole

come battiti d’ali di farfalle,

si posano su un foglio bianco di un poeta

ed è così che nasce una poesia

che dopo pochi istanti

disegna il cielo quando è privo di colori.

7 pensieri su “Le parole del poeta”

  1. Bellissima.
    Hai colto tutto il senso della poesia che descrive la vita secondo gli occhi di chi di poesia vive.
    Bravissima.
    Ciao
    anna

    … e 5 stelle…

  2. Bellissima poesia, aperta alla Vita, al saper osservare la natura e la bellezza della sua fioritura in Primavera, aperta alla Speranza e al saper trovare nel quotidiano, gli stimoli del rinnovo.
    Brava! un bacio e 5st.
    Sandra

  3. Per Anna e Sandra
    Come sempre grazie per leggermi e per le belle parole che avete sempre nei miei confronti.
    Un abbraccio!

  4. Bella poesia, sincera e colorata.
    Mi ci ritrovo, e in tutta sincerità, ti dico che mi è piaciuta moltissimo.
    Brava e 5 stelle.
    Ciao. QS-TANZ.

  5. Ciao
    ho trovato la tua poesia veramente bella e piena di significato per chi guardandosi intorno sa cogliere il senso poetico delle cose.
    5S Luxia

  6. Bello, quand’è tutto all’improvviso, come un fulmine a ciel sereno.
    Niente di meditato ma solo da scrivere sul bianco foglio.
    Bella…

  7. Per QS-TANZ
    Grazie per esserti fermato a leggere la mia poesia, mi fa piacere che ti sia piaciuta, anche perché ti considero un bravo poeta e credo che da persone come te, Anna e Sandra ho tanto da imparare.
    Per Luxia e Folletto.
    Un grazie anche a voi: sì, mi piace fermarmi anche solo ad ascoltare il canto degli uccelli; credo che la natura ci offra spunti ogni momento, bisogna solo saper sentire il suo caldo abbraccio.
    Grazie a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *