Te lo giuro

Come la neve
Tutto copre
E copre anche i rumori…
In questo silenzio candido
Affondo le radici del mio dolore…
E sul fondo del cuore
La neve si fa ghiaccio
E io sbianco di paura,
Di tremendo pallore…
Rantolo si fa il mio respiro…
Forse non ci sarà nessun domani…
Forse non ci sarà nessun futuro…
Ma quel che provai
E’ quello che provo ancora…
Io te lo giuro!

Giuseppantonio Caruso

 

2 pensieri su “Te lo giuro”

  1. molto profonda, come l’abisso, come il centro della terra… ma ci sarà pur da qualche parte un tunnel.
    non lo giuro… ma…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *