Frammenti di pensiero

A quest’ora della sera di un sabato qualunque, sono solo e felice.

Le mie favole piene di parole senza senso non mi tengono più la compagnia di una volta

e i folletti che vivono nei miei sogni sono da tempo fuggiti dietro a farfalle senza ali né sogni.

Improvvisa, una folata di vento si affaccia alla mia finestra

distogliendo i miei pensieri dal nulla in cui stavano vagando…

e mi accorgo che fuori, nella notte buia oltre la finestra, un pensiero galleggia nell’aria.

Mi affaccio e lo raccolgo.

E’ un pensiero dei giorni presenti che cerca nel tempo perduto.

Lo accarezzo, lo scaldo…

Prende a raccontarmi che è nato dall’amore sincero di una ragazza che ama e che sa piangere;

che è lì da tempo in attesa che qualcuno lo raccolga,

perché nessuno, oggi, ha piú gli occhi per vedere nell’anima.

Ecco, ora so di avere la tua compagnia sempre, in qualunque luogo e tempo io vada.

…e se mai un giorno, sola nel tuo vagare, incontrassi uno dei miei pensieri che vegliano il tuo sonno, prendilo ed accarezzalo!

Ti racconterà del mio amore sincero per una ragazza e…

7 pensieri su “Frammenti di pensiero”

  1. Ma che poesia fantastica…
    Complimenti
    Beata la donna che ami
    e puoi essere certo che il tuo amore così grande per lei non è a senso unico
    Auguri per voi 2
    Non arrenderti

  2. “Farfalle senza ali nè sogni ….” delicatissimo verso, come gli altri del resto.
    Due solitudini per caso o per sbaglio….
    Sullo sfondo si intravede un grande amore ma che non sento realizzato…..
    Dolci i toni e teneri i vocaboli: provoca una grande tenerezza questa poesia …
    5 stelle senza dubbio

  3. Le farfalle senza ali e senza sogni, carissimo, sono uno scenario molto triste…
    Raccogli ciò che ti arriva dal vento e ciò che ti propone, avrai senz’altro la carezza sul cuore.
    5st.
    Sandra

  4. Delicata poesia, che ha un po’ il sapore della favola e del racconto. C’è sempre qualcosa in attesa di essere colto…
    Bella

    Katia

  5. Davvero bellissima!
    Sembra qualcosa che io conosco molto bene, solo che son io che lascio qualcosa nel vento notturno.
    Complimenti

  6. E’ bellissima questa poesia. Beata la donna che ami anche se non si sa se lei ti ama.
    Auguro buona vita a tutti

  7. Bellissima… bellissimo scenario e bellissime senzazioni che conosco…
    Sai, ogni notte respiro un’aria affollata dai mie pensieri… e non posso sapere se lui ne raccoglie ogni tanto qualcuno… Certe cose si possono solo sperare… e forse è anche questo che le rende belle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *