Accanto a te

Non ti svegliare

non ancora…

Non mi guardare

o mi vedresti arrossire.

Voglio regalarti ai miei occhi,

mai sazi di te

ed inebriarmi del tuo respiro,

musica e atmosfera.

Ho i tuoi baci

nelle mie mani

ed i tuoi sospiri

nell’anima…

Guerriero di mille battaglie,

mio porto nelle tempeste.

Mie notti

miei giorni

mio mondo

mio tutto.

Svegliati ora

e amami ancora…

13 pensieri su “Accanto a te”

  1. Un amore è proprio un porto sicuro, perchè la certezza non è limite.
    L’amore è conciliazione di sentimento e fiducia, avventura e passione, un’alchimia fortunata e rara di cui non sempre si è coscienti.

    anna

  2. Quanta passione!
    Sfrenata, ardente, profonda, intimamente profonda.
    Chissà quando ti sei svegliata………….
    Bellissima e per quel che mi riguarda è la migliore che hai scritto.
    Bravissima ICE. Un caro slauto e 5 stelle. QS-TANZ.

  3. Come sempre, hai ragione Anna: a volte si cerca qualcosa che già è nelle nostre mani ed è un peccato perchè si sprecano energie e sentimenti per puri miraggi…
    Per fortuna il cuore delle donne sa essere profondo come il mare…

  4. Avere l’approvazione dei miei versi da un poeta della passione per eccellenza, quale tu sei QS-TANZ, è sempre un grande piacere.
    Posso solo dire che, al di là dei sensi, il mio è un sogno dal quale spero di non svegliarmi mai….
    Grazie ed un saluto anche a te.

  5. Bellissima…. non ci sono commenti ulteriori se non…… bella!!!
    …grazie….
    Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *