Al Capitano

Cerca di navigare

in acque tranquille,

soprattutto se le tue forze

sono altrove.

 

Porta con Te il mio amore,

non come una zavorra,

ma come libellula sulla spalla.

 

E quando l’onda

s’incresperà alta,

cerca di ricordare

che io, sono lì con Te

non come un’intrusa,

ma forza nascente per domare

quell’onda troppo alta.

8 pensieri su “Al Capitano”

  1. C’è un Capitano e ci sono i suoi seguaci….
    Ogni persona che ama ha un suo Capitano da seguire…
    Fortunato chi ama e chi è amato…
    …e chi può sempre contare su un amore così.
    anna

  2. L’onda non è mai troppo alta se noi triviamo il coraggio di cavalcarla.
    Grazie.

  3. Una poesia bella ed elegante.
    Come sempre, tanti complimenti e 5 stelle

  4. Una poesia splendida Sandra.
    Toni delicati, ma scenari profondissimi.
    Brava. Un salutone. QS-TANZ.

  5. Che bella poesia! Scritta con mano e sentita col cuore! Complimenti, spero quel Capitano ti abbia ascoltata e faccia tesoro di questa tua offerta di aiuto! Ciao!!

  6. Vorrei che la mia ragazza me la dedicasse… sarebbe perfetta 🙂
    Bravissima, 5 st!
    Un caro abbraccio Sandra

  7. X
    Anna, Folletto, Lucia, QS, Alfredo e Merendero:
    Grazie di aver apprezzato e di leggermi sempre, vi mando un abbraccio grande.
    Sandra

    x sergio d
    In questo sito, sappiamo regalarci delle belle emozioni.
    Grazie della lettura.
    sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *