Lo chignon

Ho raccolto i miei capelli

in uno chignon.

 

Ho aperto tutti i cassetti

della mia mente.

 

Ho fatto entrare la luce del sole.

 

A volte,

la penna da sola

non è sufficiente

per dipingere e raccontare

i colori, i pensieri,

i ricordi.

 

Ci vuole l’aria, il sole,

l’amore,

e una nuova pettinatura,

per respirare

eleganza ed essenza.

 

Dopo, può arrivare

anche il temporale.

13 pensieri su “Lo chignon”

  1. Dopo… il temporale, prima… tutto il resto: la vita, i sentimenti, l’amore, la bellezza, la sicurezza di aver fatto tutto il possibile.
    Solo così è possibile affrontare anche le contrarietà, sapendo di aver dato tutto e forse anche un po’ di più.
    Un abbraccio e grazie per queste tue poesie che fermano riflessioni e immagini che sono della tua vita personale, ma appartengono all’universo di esperienze in cui ogni donna si riflette.
    anna

  2. E’ vero Sandra, a volte la penna non basta davvero.
    In quei casi sono il nostro corpo, le nostre abitudini ed il nostro microcosmo che ci possono fornire i giusti elementi per comunicare in maniera adeguata.
    Bella poesia, brava come sempre.
    Un caro saluto. QS-TANZ.

  3. x Anna
    Carissima, grazie per la tua bella compagnia.
    Sandra

    XQS
    Grazie carissimo, comunicare in maniera adeguata… forse non è tanto facile ma, possibile, il difficile é arrivare al cuore….
    Un caro saluto.
    Sandra

  4. Complimenti signora carissima, dopo aver letto tale splendore che arrivi pure il temporale.
    Grazie.

  5. Cara Sandra, la tua eleganza, il tuo modo di arrivare al cuore, in modo così delicato e leggero è veramente unico, mi hai lasciato quella dolce malinconia che sempre rimane dentro quando il vissuto, negativo o positivo che sia, diventa e rimane un ricordo, e mi hai lasciato un sorriso che sempre trovo, quando ti leggo. Grazie. Un bacio e 5 stelle. Ciao da Betta

  6. Ciao Sandra, questa poesia è bella e delicata. Hai scritto nel commento che il difficile è arrivare al cuore e tu questo lo sai fare benissimo.
    Tanti compllimenti, come sempre in compagnia di 5 stelle.

  7. x Folletto
    Grazie tante. Arrossisco. Ti aspettavamo in quel di Pozzo D’Adda…, peccato, é stata una giornata veramente bella, sia per l’arte che per il sole.
    Un saluto.
    sandra

    x Betta
    Lusingata, cara Betta per quel sorriso che Tu, regali a me.
    Un caro saluto.
    Sandra

    X Lucia
    Grazie cara Lucia, per la lettura e per il tuo affetto.
    Un bacio.
    Sandra

  8. Spesso i nostri uomini si chiedono come mai “cambiamo” e non comprendono…. ma noi …. sappiamo: ogni mutamento esterno è solo l’ultimo atto di un gigantesco lavorìo interiore che può esserci costato molto e simboleggia un arrivo oltre che una partenza…. un sollievo dopo uno strenuo sforzo ….
    Un altro struggente cammeo che ci porgi con la grazia di sempre.

  9. Parole stupende che scivolano leggere e delicate come le foglie al vento. Semplicemente bellissima!! Baci :-*

  10. E dopo il temporale un’altra trasformazione … perchè dalle ‘macerie’ nascono i mutamenti …
    Bellissima e delicata come un vero cuore di Donna 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *