Tutti gli articoli di Antonio

A lei…

Bacerei la tua pelle fino a che,
sazia,
rigetti i miei baci.
Stillerei ogni goccia del tuo piacere,
e degusterei ogni goccia
come si degusta un vino pregiato.
E udirei tutte le voci emanate dal tuo profumo,
voci di fiumi e animali […]

Io sogno…

Sogno pelle come catarinfrangente,
che rifletta la luce del mondo,
accecando il nulla, brutalmente.
Sogno sveglio, lucida allucinazione,
sogno disteso, le stelle: una rivelazione.
Rimembro lunghe nottate,
nella solitudine dei miei pensieri,
aspettando i primi barlumi […]

Il tempo

L’acqua della gioventù, scorre su di noi.
E’ tiepida. Ma scivola rapida sulla pelle.
E ne resta solo il ricordo. Limpido.
Pura è la voglia di preservare il presente.
Altrettanto pura è la cattiveria del tempo.
Spietato levigatore delle anime umane.
L’acqua diventa sempre […]

Della pioggia, ci si può morire…

Quel morbido ticchettare dell’acqua, che libera precipitava su ogni cosa lo rilassava. Contemplando ad occhi spalancati la pioggia, si sentiva meno solo di quanto non lo fosse veramente. Se ne stava lì, immobile, seduto davanti alla finestra, con la testa accasciata sul davanzale e lo sguardo perso in chissà quale emozione, chissà quale turbamento. Il … Continua la lettura di Della pioggia, ci si può morire…

Stella

Passeggiavo assorto dentro fasci di luci respiro breve e intenso e passi scolpiti guardavo evaporare emozioni come soffumigi e inerte inondavo il pensiero di ricordi morbosi Candidi eran i barlumi emanati dagli astri quasi vento sul collo brividi casti in mezzo alle foglie raggi lunari infiltravano baluginii ignari dello scompiglio che infondevan nei cuori Di … Continua la lettura di Stella