Tutti gli articoli di Giuseppe_Gatto

detto Gattone, Giuppe o Peppone. Oltre 100 chili (grazie ad una dieta ferrea e rigorosa) decorosamente distribuiti di simpatia, allegria e sana immodestia. Una vita dedicata all'ozio ostinato, al ludibrio ed al gozzoviglio in compagnia. Adora il figlio (probabilmente uno dei bimbi più belli del mondo), i suoi gatti e la sua buffa e dolce mogliettina (detta Pippo), poi la cucina (ma va?!), la musica rock, leggere, scrivere, fotografare, tirar tardi, andare in moto. Ex-capellone (esistono delle inconfutabili prove fotografiche al riguardo), nato a Cosenza (Cos angeles) e vissuto oltre che nella Calabria Saudita Settentrionale anche a Milano e quindi a Roma. Vagabondo per vocazione gli chiedono spesso: "ma quando cresci?". No, dico, fatelo crésce n’altro po’! L’indice mibtel ha già superato i 105!!!

L’importante è che tu stia bene

Ferdinando Peretti è il responsabile di un gruppo di venditori in una società di telefonia mobile, filiale di Milano. E’ costretto ad assentarsi per quasi sei mesi per dei seri motivi di salute. Prima di rientrare chiede di poter parlare con il Direttore della filiale, il Dottor Emilio Marzioni, e con il Direttore del Personale, … Continua la lettura di L’importante è che tu stia bene

La seppia diventò una melanzana

“Marceeellooo…” Ore 7.30, era cominciato il rito del disgelo. “Alzati, … è tardi!” Era sempre tardi per lei. E non era più credibile. Alzò rumorosamente le tapparelle continuando a sgolarsi: “Foorzaaa!!!” Marcello grugnì con la bocca incollata da vinavil e segatura, o almeno così la sentiva. – Non può essere tardi, non saranno nemmeno le … Continua la lettura di La seppia diventò una melanzana

Il girasole. L’estate, il mare, il pattino

Era in pensione già da qualche anno ma era ancora forte e pieno di energia. Schiena dritta e portamento fiero. Aveva fatto la guerra. Ma non ne parlava volentieri. Quando gli scappava qualche ricordo gli si adombrava il viso. Magro, atletico, portava dei piccoli occhiali rettangolari. Da qualche anno anche il bastone da passeggio. Amava … Continua la lettura di Il girasole. L’estate, il mare, il pattino

Raviolo Carpiato (Il vestito non basta!)

“Amore, ho vinto il concorso interno come migliore segretaria dell’anno” “Cavolo! Brava! Vieni qui, fatti dare un bacio” “Aspetta” divincolandosi “L’hanno detto davanti a tutti, non puoi capire che emozione! Tutti che mi applaudivano! Hanno detto che mi daranno un aumento e mi hanno regalato una cena per due in un ristorante lussuosissimo in centro, … Continua la lettura di Raviolo Carpiato (Il vestito non basta!)