Tutti gli articoli di Nicola Costantino

Anzitutto i saluti più cari. Allego una mia poesia inedita,grazie.NEL SILENZIO Tu sei il vento di primavera che dolcemente scompiglia i miei pensieri e sussurra tra le tenere fronde i sogni della mia giovinezza.

La poesia di Giovanni Pascoli

Fra Ottocento e Novecento la poesia italiana ebbe la sua voce più originale in Giovanni Pascoli, e nel primo Novecento voci altrettanto significative nei cosiddetti crepuscolari come Gozzano e Corazzini e in qualche solitario come Campana. Leggendo Pascoli, bisogna ricordarsi di due fatti importanti della sua vita e della sua spiritualità: da un lato, l’assassinio … Continua la lettura di La poesia di Giovanni Pascoli

Il libro “Cuore” di De Amicis

Io dico che il “Cuore” è ancora il libro più adatto ai nostri tempi nei quali, il sentimento e gli ideali sono lasciati un po’ in abbandono dalla gioventù, attirata, invece dalle teorie materialistiche e consumistiche che valorizzano quasi esclusivamente la ricchezza e con essa, tutti i piaceri della vita. Se vogliamo una società più … Continua la lettura di Il libro “Cuore” di De Amicis

Riflessioni morali

La bellezza è crudele, sadismo e masochismo si incrociano nei rapporti personali, i passaggi della vita si rivelano mutilazioni selvagge, gli abissi dell’anima vengono riempiti da altre invasioni peggio che barbariche. L’eterna giovinezza è impossibile. La strada giusta è un’altra: valorizzare la propria età rimanendo creativi, con la mente e il “corpo”. I valori sono … Continua la lettura di Riflessioni morali