Poesie sulla Solitudine

Poesie sulla Solitudine



Il canto della mia confusione

Il mio spirito s’aggira vagabondo Tra i meandri della confusione. Resistere o sprofondare? Soffrire o combattere? Mi prefiggo azioni corsare quando nell’intimità piango l’onestà. Chi, se non l’aurora può consigliarmi, spegnere il fuoco che in me divampa? Chi, se non la luce, il puro aere, me stesso? Seduto starò su prati immaginari tra infinite distese … Continua la lettura di Il canto della mia confusione

Gli imperturbabili

Mi avevano distratta quelle persone,
mentre portavo in groppa una riflessione pesante.
Andava e veniva, nel turbinio di una mente stanca,
quel cicaleccio, come acqua scivolata dai catini.
Era strano guardarle, simili a me, eppure diverse, lontane,
in uno spazio esiguo e abissale.
Io nel mio luogo appartato, loro nel mondo,
ignari e forse felici […]