Racconti Brevi

Racconti Brevi



Un battito di ciglia

È così che accade: un battito di ciglia, uno sfiorarsi d’anime di passaggio; imprigionate in normalissimi corpi distrattamente si incrociano per la via. Eccoci, a quell’incrocio. Siamo due soli che s’avvitano nelle reciproche orbite. Oggi ti è dato d’accorgerti di questo momento solenne; oggi puoi accorgerti del divino che c’è negli incontri mancati. Ai più … Continua la lettura di Un battito di ciglia

Lo specchio

Sotto questo specchio immenso di stelle, ci sono tante, milioni di luci che accendono la notte… Nel frastuono assordante del silenzio, in lontananza, le onde che sbattono sulla scogliera indicano l’appena passata mareggiata che ha rinfrescato e pulito l’acqua… I pescherecci sono in viaggio per l’intera notte, anche loro consapevoli dell’immenso e straordinario spettacolo visto … Continua la lettura di Lo specchio

Otto bellezze… in cinque righe

Bellezza e sofferenza Il gigantesco ippocastano era caduto, e giaceva con il tronco appoggiato sul bordo dell’aiuola di rose. Le grosse radici avevano sollevato l’asfalto; il vento aveva avuto buon gioco investendo quella grande fronda. Ora il possente albero era lì, maestoso, quasi regale. Avvertii un legame fra quelle radici che avevano vissuto per cento … Continua la lettura di Otto bellezze… in cinque righe

Sette invenzioni pazze… in sette righe

Il raccogli gocce per occhi Non credo a me stesso quando racconto questa invenzione di Enrico, il Leonardo de noantri. Per mettere le gocce agli occhi inventò uno speciale sistema costruito con un telaietto in acciaio inox che veniva posizionato nell’incavo degli occhi… dopo tale operazione, assai difficile, le palpebre erano bloccate in posizione aperta. … Continua la lettura di Sette invenzioni pazze… in sette righe