A volte

A volte, nel quieto trascorrere dei miei giorni che, lenti, si sgranano come un rosario vespertino, mi chiedo cos’è stato quel lento movimento che ci ha portati l’uno verso l’altra, l’uno dentro l’altra. Erano forti le tue braccia e mi stringevano come se, lasciandomi andare, avessi potuto perdere la ragione della tua vita. Erano scuri […]

Napoli – Roma

Primi giorni di gennaio. Mercato settimanale in una città di provincia. Un vento che ti porta via i pensieri. Visi scuri mettono via la troppa merce invenduta senza nemmeno più la voglia di lamentarsi, senza nemmeno più alzare lo sguardo sugli ultimi passanti. “Tutto a 1 euro ma anche a 0,50” Libri, libri usati o […]

Il primo amore

Oggi sono qui per raccontarvi la mia storia. Avevo dodici anni quando conobbi l’amore della mia vita. La mia migliore amica mi presentò un gruppo di amici, fra cui c’era il suo ragazzo, Marco e suo cugino, il mio primo grande amore, Giovanni. Lo guardai la prima volta, mi persi nei suoi occhi, allora per […]

Un volto e un’anima

Fui chiamata dalla solita agenzia di lavoro interinale, gestita dalla mia amica Gloria. La mia attività era soltanto saltuaria, in quella città del profondo sud, e avevo una vaga aspirazione ad andar via. Però qualcosa di simile a radici profonde mi tratteneva. Forse, dopo quell’antica delusione, un nuovo amore avrebbe potuto farmi restare, chissà. Con […]

I sogni delle stelle

C’era uno strano profumo nell’aria, un’intensa e avvolgente fragranza di fiori. Una brezza leggera le scompigliava i capelli e l’anima era avvolta da una gioia dirompente, mista ad un senso di leggerezza e beatitudine; silenziosamente il suo cuore ringraziava le piccole gioie di quel pomeriggio: il canto degli uccellini, la carezza lieve del sole, il […]

Domenica di Primavera

Era una Domenica d’inizio Primavera. Avevo passato la notte sveglio, guardando le pareti della mia camera da letto. Prigioniero del silenzio che regnava in casa, per strada, ma soprattutto dentro di me. Mi era appena caduta addosso una valanga: respiravo, a fatica ma respiravo, ero ancora vivo ma mi sentivo rotto in mille pezzi. Eppure […]