Racconti d’Amore

Torto marcio

settembre 19th, 2008

Lui, lei, l’altra. La storia più vecchia del mondo; il problema sorge quando ad essere l’Altra sei tu. E così non va; non va affatto, perché sei una donna come Lei, e sai perfettamente che certe cose non si fanno, tra donne. Anche perché, parliamoci chiaro: lui al massimo otterrà il biasimo di tutte le […]

Continua a leggere »

Piano e cioccolata

settembre 14th, 2008

Il piano suonava. Lo si sentiva nonostante il vociare, nell’aria calda del caffè, che avvolgeva il pianista in una nebbia al cioccolato. Suonava un jazz malinconico, che bene si abbinava alla cioccolata e alla pioggia invernale che fuori feriva i visi. Gocce d’acqua come di vetro freddo ferivano il viso dei passanti, che cercavano riparo […]

Continua a leggere »

Via, lontano

agosto 29th, 2008

E’ passato un secolo da allora. Ricordo che camminavo ignara del tuo sguardo sui miei capelli neri, non sentivo il tuo respiro appena dietro il mio collo nudo. Il vento mi muoveva le ciocche, ondeggianti sulle spalle appena coperte da un sottile velo di chiffon che, impertinente, volò via costringendomi ad inseguirlo. Ed eccolo sulla […]

Continua a leggere »

Incontro

agosto 9th, 2008

Era quasi l’ora del tramonto. Davide camminava sulla spiaggia senza avere una meta particolare, così, godendosi la luce di fine giornata in una serata di fine estate. La spiaggia sembrava deserta, ma con gli occhi socchiusi per via del sole radente, non riusciva a vedere molto lontano, solo ombre lunghe. Lei era lì. Sdraiata su […]

Continua a leggere »

Andrea

luglio 26th, 2008

Stavo per spegnere le mie 18 candeline, quando una voce squillante e decisa mi rubò quell’attimo gridando: “esprimi un desiderio si esaudirà.” Anche se non ci credevo, d’istinto chiusi gli occhi, il mio più grande desiderio era lì davanti a me, Andrea, quel ragazzo bello, elegante, fine. Andrea faceva parte del mio gruppo di amici, […]

Continua a leggere »

Semplicemente

luglio 13th, 2008

Intravide i suoi occhi in mezzo a tanti altri, i suoi occhi chiari, nordeuropei, era certo che fosse straniera. Il suo cuore non volle sentire ragioni, se ne innamorò. Passarono diversi giorni da quella sera, non poteva dimenticarla, rimpiangeva di non essersi presentato, di non aver tentato di conoscerla. Qualche giorno dopo però di sfuggita […]

Continua a leggere »

Sfogo di una ragazzina

luglio 12th, 2008

Oggi vedo il mondo intorno a me confuso. Le forme, i contorni e le persone… tutto si confonde e si mescola nello sguardo offuscato di occhi che annegano in lacrime di delusione. Ripenso alla mia stupidità, stringo i pugni e mi faccio male pensando ai miei sogni di felicità che mai, ne sono certa, si […]

Continua a leggere »

La mia rinascita e la mia morte

giugno 1st, 2008

Ciao. Io non so quello che provo. Sentimenti, lacrime, paure e risvegli nascosti si mescolano nella mia mente e tremo al pensiero di abbandonarmi a questa passione che mi scoppia dentro, sconvolgendo ogni istante della mia vita. Ero sicura, prima. Sicura di lui che è un ottimo marito e un ottimo padre. Forse non sicura […]

Continua a leggere »

A due metri da me

maggio 11th, 2008

Una donna definisce il proprio fato sulla base del senso che ha del mondo. Sono un frammento di vita notturno rimasto in bilico sul picco del mio passato; non per rimpiangerlo, ma per desiderio di destinarlo all’infinito. Il primo biancore dell’alba comincia a staccarsi strisciando sui marciapiedi, per strofinarsi contro le pareti delle case. Posso […]

Continua a leggere »

“Perché sei lì?” spero di arrivare alla pagina in cui saremo insieme…

maggio 10th, 2008

Prima di inizare a digitare qualsiasi cosa su questo foglio bianco, ho sbirciato tra le categorie per capire tra quale di queste catalogare ciò che vado a scrivere. Mi sono resa conto di poterlo sottoscrivere a più di una categoria, ma una in particolare ha captato la mia attenzione: racconti surreali! come altro definire se […]

Continua a leggere »

« Pagina Precedente - Prossima Pagina »