L’amico perduto

Caro amico, tanto tempo è passato. E nel mio ricordo sento ancora la gioia delle tue risa. Ti ricordi i nostri lunghi caffè, di come appassionati ridevamo del futuro? I nostri discorsi seri e leggeri allo stesso tempo rendevano belli i momenti difficili, perchè insieme camminavamo la strada l’uno al fianco dell’altro, ognuno col suo […]

L’uomo con una gamba sola

Non ho mai combattuto contro gli avversari, se non con un’unica eccezione: la boxe. In quel caso, purtroppo, o le prendi o le dai, ma anche entrambe le cose insieme. Ho smesso proprio perché, a mio vedere, sarebbe davvero una nobile arte quella del pugilato se non terminasse con l’effetto violento del pugno. Il mio […]

Storia di un’amicizia

Stava seduto su un piccolo promontorio poco distante dal mare. Il vento scompigliava leggermente i suoi capelli e accarezzava il suo viso con dolcezza. Teneva lo sguardo basso, i raggi del sole brillavano luminosi e davano fastidio ai suoi occhi scuri, stanchi. Guardava le onde infrangersi sugli scogli, i gabbiani volare alti, il sole riflettersi […]

Amicizia fraterna

Tutto cominciò il giorno in cui… Tea cominciò a navigare in Internet. Certa di avere un filo di sangue blu nelle vene (non per nulla era conosciuta come la marchesina, checché ne dicesse l’amico Eugenio), si interessò molto ai siti in cui si parlava di principi, conti, marchesi e duchi. Nel frattempo si chiedeva anche, […]

Post-it

Avete presente quei foglietti colorati che ti ricordano che per fare quel dolce al cioccolato nel frigo mancano le uova o quelli che ti avvisano che la mamma è uscita e tornerà fra circa due ore e a te, nel frattempo, delega la missione “pranzo”? Sì, quei piccoli quadrati gialli che riescono magicamente a contenere […]

Il mio biliardo

Più che un racconto è un omaggio, anche se non mancano episodi e personaggi, spero non annoierà troppo chi si avventurerà nella lettura, pur non appartenendo a questa… setta.  * * * Spiegare il biliardo è un’impresa complicata, non a caso tutti quelli che ci hanno provato hanno usato il condizionale, non solo per analizzarne […]