Reccord? Raccord!

Ricordo il raccordo. E il freno? Lo mordo! No, non ora lo mordo, allora lo morsi, proprio quando corsi… Tutto, quella mattina, volgeva verso il meglio. Il sole, il clima, la natura verdeggiante. Dal Piazzale centrale, il cui nome rimava col sodio – ma non con l’odio –, decisi di puntare verso il Raccordo anulare. […]

Nero da morire

Frank continua a guardarsi intorno, oltre la distesa di foglie secche. Cerca di muovere un passo ma ogni scatto del suo corpo rischia di peggiorare quella che è già una terribile situazione. Lancia un urlo nella natura vuota che lo circonda: «C’È NESSUNOOOO?». Neanche l’eco della sua voce lo consola. Nessuna risposta, se non il […]

Desideria

C’era una volta una fanciulla di nome Desideria. Era molto romantica e viveva in un nobile palazzo seduta su di un trono, in attesa del suo grande amore. Desideria aveva impresso nel suo cuore un suono meraviglioso che la riportava a quando era bambina e solo colui che fosse riuscito a riprodurlo l’avrebbe avuta in […]

La Recluta nella Metropolitana

In una metropolitana c’è seduta una recluta. Ad un certo punto, ad una fermata entra un sergente. Non ci sono posti a sedere, così il sergente rimane in piedi, proprio di fronte alla recluta. Allora la recluta fa cenno di alzarsi, ma il sergente gli dice subito: “Stai pure comodo, ragazzo. Stai pure tranquillamente seduto […]

Fatica

Fatica… quanto fatico ad essere me stessa a metà tutti i giorni, quella che è forte ma, vorrebbe solo essere fragile come un cristallo che si sbriciola in mille pezzi e te lo ritrovi addosso ovunque… ecco è così… vorrei starti addosso come quella polvere e respirarti mentre pensi a qualcosa che non mi dirai […]