La seduzione del cacao

Non posso, non voglio, non oso

farne a meno.

 

A volte ci provo

e resisto.

 

Per giorni, settimane

ma poi…,

 

non posso, non voglio, non oso

privarmi delle sue capacità corroboranti,

né della sua attività afrodisiaca

e

venendo a patti con i carboidrati,

non me ne privo affatto,

imparando a gustarla con parsimonia

e fino in fondo.

 

Il rito si ripete

quando si appoggia alle

mie labbra e,

quel gusto, sapore, profumo

mi inebria come sempre il palato,

che poi diventa amaro

e al tempo stesso

squisito.

 

Andando poi giù,

dove il buio

è ancora più blu,

il calore si spande per

tutto il corpo

fino ad inebriare la mente,

stordire i sensi

e rallegrare i pensieri.

 

Se gli Dei bevono ambrosia,

io bevo te, cioccolato,

soggiaccio alla tua seduzione,

affogando così, i malesseri terrestri.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

13 commenti

  1. BuonGiorno!
    oggi sembra proprio Novembre! Una poesia al cacao ci vuole!

    Vorrei ricordare a Tutti coloro che abitano a Firenze e dintorni, che il giorno Mercoledi 23 Maggio alle ore 18,00 a Villa Bandini nel Quartiere 3, verrà presentato il libro scritto da me e da Lorenzo Spurio: “Ritorno ad Ancona ed altre Storie”. Una nuova esperienza a quattro mani.
    Una bella occasione per conoscerci e salutarci.
    Grazie.
    Sandra

  2. Una bella occasione, senz’altro…
    Decisamente piacevole come una tazza di cioccolata calda in un pomeriggio di maggio che sembra novembrino…
    E cosa c’è di meglio di una tazza di cioccolata e un libro da leggere che conforta il cuore?
    In bocca al lupo!
    anna

  3. Cara Sandra, sei decisamente piacevole come una tazza di cioccolato, più ti si assaggia più ti si
    cerca ancora, bene evviva il cioccolato!!!!!
    A presto un abbraccio EMA

  4. x anna
    Noi ci vedremo, carissima. La tua presenza, come sempre. mi appaga.
    Grazie.
    Sandra

  5. x EMA
    grazie, carissima, un bacio di cioccolato.
    Sandra

  6. Fai davvero voglia di diventar golosi Sandra, tale e tanto è il trasporto che questa scura ambrosia provoca in te….
    Il valore gustoso delle piccole cose, la trasgressione allegra dei piccoli piaceri: in questo risiede il bello della vita, e tu lo cogli e lo offri con noi da splendida ospite quale sei….. grazie
    5 stelle

  7. x ICE

    Grazie, carissima ICE.
    Mi dispiace che sei distante e non potrai esserci per il 23 Maggio alla presentazione del libro.
    Ti tengo però, nel cuore e quando ci vedremo, ti offrirò una cioccolata.
    Sandra

  8. Lucia Manna

    Chi è che non si lascia sedurre dal cacao? Credo pochi!
    Una bella poesia che prende per la gola il lettore.
    Complimenti e 5 stelle.

  9. Lo sapevo, lo sapevo.
    Il cioccolato seduce le donne più di mille uomini.
    Grazie.
    Un giorno il Folletto avrà un castello fatto di cioccolato. 🙂
    Si.

  10. x Lucia
    Grazie Lucia, un bacio al cioccolato anche a Te.
    Sandra

  11. x Folletto

    …, molto tendenzioso.
    Grazie. Un saluto.
    Sandra

  12. Francesca Sommantico

    Lussureggiante! L’unico modo di approcciarsi al cioccolato.
    5 🙂

  13. X Francesca
    Leggo solo ora, grazie e un saluto.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *