Mare

Nella notte

mille luci all’orizzonte

si specchiano nel mare.

Respirano le onde

cullando due barche

invecchiate e frante.

Il sussurro del vento

carezza la mia malinconia.

Lontano

la gente si muove.

Io

resto immobile.

Confido al silenzio

ciò che vorrei dire al mondo

e mi rifugio nel mare

che abbraccia il mio pensare.

Informazioni su Maria Rosaria Teni

docente laureata in Lettere con Lode presso l’Università Del Salento, ha compiuto studi musicali al Conservatorio della città salentina, privilegiando in seguito la ricerca storico – musicologica ed in particolare l’approfondimento della musica del Settecento, in collaborazione con il Dipartimento di Storia Moderna dell’Università di Lecce. E’ stato pubblicato sul n. 2/2006 della Rivista quadrimestrale “Ricerche Storiche”, a cura di I. Tognarini, Ed. Polistampa/Pagliai, Firenze, 2006, un suo articolo dal titolo: “Maddalena Laura Lombardini Sirmen: una musicista e compositrice del XVIII secolo”. E’ stato pubblicato nel novembre 2007 dalla Bibliotheca Minima – Novoli (LE), un suo studio dal titolo: “Una donna e la sua musica: Maddalena Laura Lombardini Sirmen e la Venezia del Settecento”, saggio storico sugli Ospedali veneziani e la figura delle musiciste da essi prodotte, ospitato in occasione della Giornata Internazionale della Donna 2008, nella Pinacoteca Comunale di Novoli, alla presenza della Dr.ssa Magda Terrevoli, Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione nonché del prof. Francesco Mineccia, Docente di Storia Moderna dell’Università del Salento. E’ stata selezionata in numerosi concorsi poetici; è presente tra gli autori dell’Antologia poetica “Navigando nelle parole” vol. n. 24, ed. Il Filo, Roma, 2006; suoi componimenti sono inseriti nelle Antologie poetiche “Parole d’amore” e “Il tempo”, ed. G. Perrone, Roma, 2006, nell’Antologia “Donne in Poesia” a cura di P. Mara De Maestri, ed. G. Perrone, Roma, 2007. E’ presente con i suoi testi poetici nel Volume Antologico “Dedicato a… Poesie per ricordare”, Vol. III, Aletti editore, 2007 e Volume Antologico IV, Aletti ed. 2008; Nel settembre 2007 ha pubblicato un volume di versi dal titolo “Dissonanti armonie”, Luca Pensa Ed., con la prefazione curata da Maurizio Chierici. E’ risultata tra i vincitori del concorso internazionale “I SILENZI DELLA MONTAGNA E LE VOCI DEL MARE”, organizzato dal Circolo Culturale Filatelico Numismatico Morbegnese e dalla Comunità Montana di Morbegno, in collaborazione con l’Associazione dei Poeti Maltesi. Finalista al Premio Letterario “IBISKOS 2010” con la raccolta “Suoni di…versi” in corso di stampa Premio della Giuria al “ V Concorso Stagionalia” – Università aperta di Sermide (MN). E'stata inserita nell'Enciclopedia dei Poeti contemporanei - Aletti editore – Anno 2009.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

6 commenti

  1. Molto molto bella e sognante.
    Un caro saluto e 5 stelle. QS-TANZ.

  2. Il mare compagno di tanti pensieri.. il mare che ci ascolta in silenzio… sussurrando… stupende quelle sere d’estate quando le luci si riflettono nel mare, creando degli effetti spettacolari… bellissima poesia!

  3. Semplicemente stupenda! Mi ha fatto perdere nei sogni e non pensare ai miei problemi!!

  4. Brava bella poesia complimenti

  5. Fantastica, è semplicemente straodinaria questa poesia sul mare <3

  6. Anche se ho paura dell acqua, questa poesia mi ha fatto capire che il mare è come una persona che mi abbraccia facendomi galleggiare. Davvero molto bella!! CONGRATULAZIONI!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *