Mio Sole

Sole che incendiando

questo cielo nel tramonto

ancora mi sorridi.

Dominatore incontrastato

di una giornata d’estate,

come l’amore

che ti riempie la vita,

si fa sentire

eterno assoluto.

 

Tu ancora mi affascini,

ma stai tramontando,

c’è in te la gloria

di questo giorno passato,

con la malinconia

lussureggiante dei tuoi colori

in un lento inevitabile addio.

 

Ma ancora mi dai calore

e ancora mi fai sentire

felice di essere viva,

prima della notte scura

che avanza.

Ma domani, domani lo so

tornerai da me, mio sole.

Informazioni su Ema

Sono nata a Firenze, città dove vivo attualmente. Scrivo poesie dal 1979, raccolte gelosamente in un "Quaderno" dal titolo "I miei pensieri", mio personale terapeutico rifugio che da poco, ho deciso di condividere con gli altri. Nel 2009, RAI 2, trasmissione ("Anima")- direttore Gabriella Porta, apprezzò una mia poesia, dandone lettura. La mia prima raccolta di poesie, è uscita con un libro nel 2011 dal titolo " NUVOLE BIANCHE" Il libro contiene sia nella copertina che all'interno alcuni miei quadri, alto mio hobby, ho avuto un certo successo tra i miei amici, del quale sono molto lusingata. La mia ultima silloge è " AMORE CHE VAI - AMORE CHE VIENI parafrasando DE ANDRE, parla unicamente d'amore, diviso in tre Parti AMORE CHE VAI" quando l'amore finisce con il suo dolore. "AMORE CHE VIENI" ora l'amore torna con le gioie e le speranze, tra questi due Capitoli c'è un terzo " EROS" l'amore fisico, che è pur sempre amore, per lettori adulti. Pubblicato da " TraccePerLaMeta" Associazione Culturale. Nella primavera del 2016 è uscita la mia ultima 3 ) SILLOGE ( raccolta di poesie )- Cornelio Timpani EDITORE- L'ho intitolata " L' ERA DELL' UNICORNO " in riferimento a quell'epoca dove i sogni e le utopie sembravano raggiungibili, mentre ora...... Spero che anche questo mio scritto incontri l'approvazione e il consenso dei miei precedenti . Saluti a tutti EMA
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

14 commenti

  1. Il sole, il suo abbraccio caldo e asciutto, la serenità dei giorni caldi dell’estate e dell’estate della vita…
    Spesso mi resta una dolce nostalgia dell’estate, di quella dell’anno solare e di quella della vita, ma ogni stagione ha il suo aspetto bello e fascinoso e così anche la vita.
    Un abbraccio, Cara Ema, non sai cosa mi hai fatto ricordare… spiagge assolate, mare azzurro e anni di vita meravigliosi…
    a.

  2. … Hai visto quante volte ho ripetuto la parola “vita”?
    Il sole è vita!

  3. Carissima, il sole in questa Primavera, è un po’ avaro, o forse sornione…, esce poco e si fa desiderare.
    Abbiamo tutti, bisogno di sole.
    Bellissima, come tutte le tue poesie.
    A Leggerci.
    Sandra

  4. Nicolas Antares

    Ti dico solo… bellissima!!!
    Complimenti ed un caro saluto da Nicolas Antares.

  5. In questo periodo di tempo metereologico e generale assai grigio, incerto, piovoso, triste, la tua poesia piena di sole, vita, gioia, calore nell’anima e nel corpo, dà un senso di sollievo e speranza di vita migliore. Le tue poesie sempre dirette al punto che arrivano dentro me nel profondo, bravissima e grazie, un bacione Marta

  6. patrizia casati

    Ema, brava, nelle tue poesie così concise e puntuali sento nostalgia e speranza, luce nel domani quando di nuovo sorgerà il sole nel suo splendore.
    Grazie mi ci ritrovo sempre

  7. Ema sei veramente brava e riesci a scrivere in modo semplice quello che sento anche io. E’ un momento che ho proprio bisogno di tanto sole in tutti i sensi, ma io sono fiduciosa ed aspetto. Grazie di avermi consigliato di leggere queste righe ed a presto. Un bacione

  8. Casati Laura

    Ema, è bella piena di nostalgia ma anche di speranza, come questo giorno significativo e come il mio stato d’animo, grazie e buona Pasqua anche a Te. Laura

  9. cecilia trinci

    Forza, malinconia e dolcezza, speranza e amore per l’esistenza… tutto questo c’è in questo sole che tramonta. Un’esplosione di passato ma anche di futuro. Un sole grande e pieno.

  10. Sento con gioia che questo sole ha riscaldato il cuore dei miei amici, e che volere di più GRAZIE!!!
    Vi abbaccio tutti con affetto, a risentirci
    EMA

  11. Una poesia piena di nostalgia e di speranza, da cui traspare un certo stato d’animo…… mi piace…… ciao… Carlo

  12. E poi ancora, chi sei tu sole per dirigere costantemente l’umore delle persone verso una luce perenne.
    Queste mie righe vogliono essere di riflessione anche per la brava artista che scrive.
    Non hai risposto più al commento da me fatto nella tua precedente opera.
    Forse non mi conosci e probabilmente neanche t’interessa farlo.
    Sappi che sono un vero “folletto” del sito, istigatore per natura e provocatore nell’istinto che mi porta nel mondo, come fossi un vero estraneo per chi mi conosce.
    Sono grato di aver la possibilità di leggere quel che scrivi, ma allo stesso tempo chiedo riscontro come fosse una forma di rispetto.
    Il mio prossimo scritto è completamente provocatorio e mira a tirar fuori quello che siete, spero tu abbia voglia di leggerlo.
    Grazie..

  13. Ciao Folletto, ammiro il tuo sarcasmo, e sono onorata della tua attenzione verso ciò che scrivo,
    non c’è in me nessuna presunzione di ignorarti,
    ti ringrazio delle tue parole, molto spiritose.
    Poi ognuno ha diritto di pensarla come crede, il bello è questo!!!
    A presto un caldo ( solare ) saluto
    EMA

  14. Tutto nasce tutto tramonta, perché pensare che il buio sia la fine… Forse, inizia qualcosa di nuovo? Complimenti Ema per il nuovo sorgere…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *