Vagheggiando nuove albe d’amore

Dai sotterranei della mia memoria
emergono dal mare dei ricordi
oceani di pensieri vagabondi
che cercano un approdo d’infinito
emerge il primo bacio a labbra chiuse
coi primi passi incerti e mille strade
boschi d’abeti favole d’estate
le neonate speranze ormai deluse
eppure nonostante tutto io credo
ed urlo tra bufere vento e neve
questa mia rabbia in ultimo virile
desiderio d’un sogno realizzato
se resta ancora un poco di salute
nasce la forza di ricominciare
inediti programmi di futuro
itinerari immensi da scoprire
a volte mi sorprendo a immaginare
l’incendio dei miei palpiti le ore
le voci del silenzio ad ascoltare
per vagheggiare nuove albe d’amore.

Informazioni su Luciano Somma

Luciano Somma è nato il 18 marzo 1940 a Napoli dove vive e lavora svolgendo l’attività di rappresentante. Ha iniziato a scrivere versi, in italiano ed in napoletano, all’età di 13 anni. Già direttore responsabile di Tribuna Artistica negli anni ’60, ha collaborato e collabora con molte testate giornalistiche. Nella sua lunga attività ha vinto moltissimi premi di poesia; tra i più recenti: 1° classificato al premio “Antonio Balsamo”, Castellammare di Stabia, 1993; 1° classificato al “Poseidonia”, Capaccio Scalo, 1994; 1° classificato al “Città di Avellino”, 1994; 2° classificato al “Paestum”, Mercato San Severino, 1994; 1° classificato al “Città di Cava de’ Tirreni”, 1995; 1° classificato alla “Taverna dei poeti”, Modena, 1995; 3° classificato al “Trofeo colle armonioso”, Firenze, 1995; 1° dei segnalati e mensione d’onore al 2Città di Caserta”, 1995. È inserito in centinaia di antologie, anche scolastiche e ha ottenuto nel 1977 e nel 1994 la medaglia d’argento del Presidente della Repubblica. È paroliere iscritto alla SIAE dal 1967 ed ha al suo attivo molte canzoni edite o incise. Tra gli interpreti Gloriana, Mario Abate, Tony Bruni, Mauro Levrini, Fenoli del clan Casadei, Rino Piccione. E’ presente sul web in: http://artista.ilcannocchiale.it/ www.novamedia.it/sienall//luciano/poesia.htm
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *