Teneri amori

Ho voglia di ritornare

a quei momenti rubati alla realtà

ho voglia di rivedere

quei tuoi occhi interessati

ormai stampati nei miei pensieri

Sarò un illuso

eppure è bastato poco

una parola, un sorriso, uno sguardo

a farmi riassaporare

la voglia d’amare, di ricordare

che l’amore non ha limiti.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

4 commenti

  1. Michele, sei da rubare! Molto bella.
    Ciao. Sandra

  2. …occhi interessati/ormai stampati nei miei pensieri…
    un passaggio bellissimo
    ciao

  3. è stupenda… sei un mito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    non ho mai conosciuto un ragazzo romantico come te…
    saluti e baci

  4. roberta… non sono un mito..!!!

    QUESTA POESIA L’HO SCRITTA A 15 ANNI… ed è stata la prima e l’ultima volta che ho usato la parola AMORE… nelle mie poesie!
    ecco perchè il titolo è “teneri amori”… con ciò ho voluto sottolineare la freschezza ma soprattutto la genuinità.. di quella determinata età!!!!

    ora che ho 24 anni non credo proprio che userei “QUELLA PAROLA” con la stessa naturalezza di allora..!! ora ho quasi timore.. ad espormi, addirittura sono mesi che non scrivo più poesie..!!
    è un peccato.. lo so! ma i tuoi complimenti magari mi possono aiutare a riprendere!

    laura CHI SEI?????
    UN BACIO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *