Forse dovrei dirti…

Chissà se le foglie ingialliranno ancora

e gli alberi spogli

grideranno al freddo dell’inverno

o se il sole resterà alto

e le giornate non si accorceranno più.

Tu non chiedi nulla

ma lo sai e fai finta di ignorare,

mentre assaggi le mie labbra

e mi fai battere il cuore.

Poi mi guardi impressionata

tra stupore e meraviglia

e mi tiri verso te

per baciarmi all’improvviso.

Forse dovrei dirti che ti amo

perché ormai nei miei pensieri

hai tracciato un nuovo giorno

dove non ci sono nubi

ma soltanto il cielo terso.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

9 commenti

  1. Un nuova perla alla tua alta collezione.
    La fantasia e le emozioni, abbracciati insieme in un unico splendore.
    Bravo.

    Saluti.
    sandra

  2. L’amore è proprio una cosa meravigliosa e tu ne parli sempre in modo delicato, ma significativo.
    Apprezzo molto i tuoi versi e penso che tu abbia davvero la capacità di cantare questo sentimento fondamentale nella vita umana coinvolgedo chi legge.
    A presto rileggerti.
    anna

  3. Fortunata la tua musa ispiratrice!
    Le tue poesie sono vere gocce d’amore.
    Complimenti e 5 stelle.

  4. Sentimento e seduzione, e fascino in questa meravigliosa poesia d’amore, dove emerge la tua
    sensibilità e bravura!!!
    Saluti a 5 stelle, un abbraccio caldo
    EMA

  5. Nicolas Antares

    x Sandra e Anna: Carissime so che le mie poesie vi “arrivano” con semplicità ed immediatezza. Grazie per il Vostro sostegno. Un abbraccio da Nicolas Antares.
    x Lucia ed Ema: Grazie anche a Voi, Carissime, per la lettura ed i commenti lusinghieri! Un caro saluto da Nicolas Antares.

  6. Grazie maestro, contemplando il tuo scritto medito imparando….

  7. X folletto: Grazie a te Carissimo Davide! A presto leggerti. Un caro saluto da Nicolas Antares.

  8. franco muzzioli

    Forse le domande introspettive avrebbero avuto bisogno di un segno grafico. La poesia è scorrevole, l’amore dichiarato è sentito.

  9. x franco muzzioli: grazie per la sua lettura. Nicolas Antares.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *