L’Alba e Tu

 Voglio che Tu veda l’Alba

che ha colori nuovi

pitturati dal cielo.

Voglio che Tu veda l’Alba

e il suo Presepe

nella nicchia del blu

con colori che nessuno conosce.

Voglio che Tu veda quell’Alba

che conosci e che è sempre mia,

come nostro è il Giglio del nostro cammino.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

12 commenti

  1. Faccio i più vivi complimenti per questi speciali versi dove voglio che anche tu veda l’alba: io ci spero ma non ci credo: (sai i fattori in gioco non sono pochi e sono in molti quelli che giocano contro).

    Ciao tuo con solita stima

  2. Ema Cecconi

    Quest’alba della tua dolce poesia, è luminosa e colorata come lo sei tu, BELLISSIMA!!!!!!!!
    Un grosso abbraccio di affetto e ammirazione
    EMA

  3. x salvo
    Grazie della lettura. Io ho già visto l’Alba e spero di continuare ad osservarla. Ti auguro un 2014 pieno di speranze e di realizzate attese.
    Un saluto.
    sandra

  4. x Ema
    Grazie per la – luminosità e l’ammirazione.-
    A leggerci.
    Un abbraccio.
    Sandra

  5. Nicolas Antares

    Un’alba mozzafiato con un sorgere del sole fantastico.
    Un’altro quadro cesellato con maestria!
    Bravissima.
    Un caro abbraccio da Nicolas A.

  6. E che sia alba per tutti…
    Grazie…
    Sempre emozionante!

  7. Angela Giordano

    Un inno alla speranza… un’alba nuova, luminosa e bellissima

    complimenti Sandra, speriamo di vederne molte di albe così, buon anno!

    Angela 🙂

  8. X Nicolas
    Grazie! Un abbraccio unito a un 2014 di scrittura come piace a noi.
    Sandra

    X Folletto
    Buon Anno, caro Folletto dei boschi! Buonissime Albe di luce e di speranza per tutti i tuoi desideri.
    Grazie.
    Sandra

    X Angela
    Sì, speriamo di poterne vedere di Albe luminose. Ne abbiamo bisogno per procedere la nostra passeggiata di Vita. Buon 2014! Grazie!
    Sandra

  9. Lucia Manna

    Una poesia dolce e incantevole, proprio com’è incantevole l’alba.
    Complimenti e 5 stelle.

  10. X Lucia

    Grazie!
    Un abbraccio.
    sandra

  11. Maria Rosa Cugudda

    Delicati versi, giungono subito al cuore del lettore, grazie Sandra per questa meravigliosa opera!
    Un abbraccio, Maria Rosa

  12. X Maria Rosa

    Grazie a te per il passaggio di lettura e l’apprezzamento.
    Un saluto.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *