Danzando

Con corpo flessuoso

e occhi di cerbiatta

porta a spasso

ogni giorno

il peso della vita.

 

E’ figlia,

è moglie,

è madre,

è donna.

 

Ma quando è sera,

dimentica di sé,

nel buio del dancing “Marilina”

balla con Piero

e immagina

la vita.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

6 commenti

  1. E’ un’immagine davvero dolce quella che descrive la poesia!
    I sentimenti veri li scopri proprio in quei momenti di rara semplicità!
    Bella…!
    Michele8

  2. Fresca e vera cara Anna.
    Ciao. Sandra

  3. Bellissima.
    Ciao QS-TANZ.

  4. Cara Anna,
    ti scrivo perchè mi sono innamorata della tua poesia… tant’è vero che mi sono permessa di utilizzarla in un’immagine sull’essere donna (sono un’appassionata di grafica). Questo è il link dell’immagine: http://img179.imageshack.us/img179/8389/festadelladonnawy0.gif
    Ciao e ancora complimenti!

    Ilenia

  5. Scusa anna, ma sono curiosa come una bertuccia, e sono andata a dare una sbirciatina all´immagine che ilenia ti ha spedito :é bellissima!

  6. Per Tilly:
    carissima,
    ne convengo, è proprio un’immagine bellissima e mi sono complimentata con Ilenia per aver saputo rappresentare con tratto perfetto la donna, la femminilità, l’infanzia al femminile e la maternità.
    L’ho ringraziata per aver scelto le mie parole per commentare tutto ciò.
    Le ho anche chiesto un link di rimando a questo nostro sito, “Racconti Oltre”, che è bello, pulito e al quale fa piacere a tutti noi appartenere.
    Spero di aver interpretato il pensiero di tutti.
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *