Mio dolce angelo

Quelle mani strette al petto mi facevano da scudo per il troppo freddo

e proteggevano il cuore da quel dolore che come lame affilate trapassavano la mia anima…

avevo perso lui, l’amore della mia vita e solo le lacrime mi facevano compagnia lasciando la propria scia…

tutto era buio fuori e dentro me, nella mente un unico pensiero… quello di morire

di rivivere in paradiso, in un mondo dove quel dolore non esisteva, dove solo il silenzio faceva rumore

e un angelo apparse ai miei occhi, si affezionò a me senza nemmeno conoscermi, vide la tristezza nei miei occhi e aprì le braccia per accogliermi nella sua vita… da quel giorno si prese cura di me e diede un senso alla mia vita, mi diede quel coraggio che per timore non usciva, tirò fuori la mia grinta e il mio lato sensibile, dolce e affettuoso che nessuno conosceva…

non dovevo più usare la maschera della felicità, i sorrisi finti… dovevo essere me stessa per essere apprezzata e non c’è cosa migliore al mondo… adesso quell’angelo è ancora al mio fianco,veglia su di me e ogni giorno porta quello spiraglio di luce che rende migliori le giornate di pioggia…

TI VOGLIO BENE ANGELO MIO

nei tuoi occhi leggo comprensione,affetto e voglia di vivere… tutto ciò di cui ho bisogno quindi non smettere mai di abbracciarmi e non lasciare la  mia mano che da ttn tieni stretta a te…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *