Noi senza età

Cosa rimane ora e poi?

Cosa resta dentro noi?

Forse briciole di pane fra le dita umide di brina?

Forse un mucchio di scatole vecchie e poi…..

un sigaro mezzo consumato e noi….

così strani e uguali noi;

chiaccheroni e banali noi, sognatori e fatalisti noi e poi?

Cosa rimane dentro noi?

Parole vuote conscie e inconscie, accompagnate da altre medesime?

Anni persi montati da giorni sfumati di ricordi sbiaditi e poi?

Cosa rimane ora e poi? Cosa rimane dentro noi?

Forse un fiore che ancora doveva schiudersi in un tempo

che non gli ha dato tempo di nascere ed espandersi…

Cosa resta ora e poi?

Ora e poi… ora e per sempre

noi senza età.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

3 commenti

  1. Mi è piaciuta. Kisssal…

  2. Sembra una canzone , é propio bella!

  3. grazie tante… saluti Rosanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *