Le stanze

Non c’è polvere

nell’ultima stanza,

la mansarda.

Mette tutto a posto

Il vento.

Non crea scompiglio,

porta il profumo della Primavera

e il battito d’ali

della tortora

giovane di allora.

L’Estate poi,

odora di passione e di

giornate al mare

con balli e cinguettii

di bambini.

Io, abito in

Autunno,

con pareti arancioni

e pavimenti di foglie marroni.

L’Inverno è al piano

di sotto.

Si gela.

Farò mettere calore,

molto calore,

anche se,

rischierò i geloni.

Vedrò rigare i vetri

dall’acqua gocciolante

aspettando il nuovo

arcobaleno in un cielo

forse chiaro ma,

senza piume.

Informazioni su SANDRA CARRESI

Sandra Carresi, fiorentina di nascita, scrive dal 1999 dopo l'impatto con una malattia antica. Il suo primo elaborato "Mi voglio raccontare" é appunto del 1999. Si tratta di racconti brevi, fra verità e fantasia. Continua a scrivere, soprattutto poesie, partecipa a concorsi riscuotendo attestati di merito e premi. Ha vinto nel 2003 il primo premio al Concorso organizzato dal Comune di Lastra a Signacon la poesia a tema: "Arno, fiume di pensiero". Considera la penna un'arma efficace, scrivere la fa sentire viva e combattiva. Nella vita lavora per un'Associazione occupandosi di contabilità. Ha molti amici, alcuni storici, altri acquistati strada facendo. Si considera una donna fortunata.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

14 commenti

  1. Buon rientro dalle vacanze a tutti e buon Settembre!
    Sandra

  2. Lucia Bonanni

    Ciao, Sandra, grazie!
    Ben ritrovata a te e a tutti in questa “stanza” che é luogo di incontro tra poeti e scrittori.
    Come sempre ci proponi una bella poesia; la mansarda é la nostra mente sempre lucida anche se fuori é autunno e fa freddo.
    Un abbraccio
    e a presto.
    Ciao, Lucia

  3. X Lucia Bonanni
    Grazie, Lucia!
    Ben ritrovata, quest’anno l’Autunno ci porterà molti incontri, a presto!
    Sandra

  4. Ciao Sandra, la tua poesia è molto bella, nel tuo stile fantasia, delicata e intimistica.
    Osservatrice del modo delle cose, con saggezza e sensibilità!!! BRAVA!!!
    Ti salto con affetto e ti abbraccio
    EMA

  5. Stagioni, squarci di vita, immagini di memorie, sentimenti che si avvicendano nei versi accompagnando sensazioni e speranze.
    Una donna, la sua vita!
    Ti abbraccio, come sempre, come quando con poche parole ci capiamo al volo senza sbagliare.
    a.

  6. x Ema
    Grazie, carissima, un abbraccio e a presto.
    Sandra

  7. Una poesia delicata ed elegante, come del resto sono tutte le tue poesie.
    Buon Settembre a te e a tutti.

  8. Lucia Bonanni

    X Sandra
    Sì… è vero, un Autunno di piacevoli incontri!
    A presto.
    Lucia

  9. Lucia Bonanni

    X Ema,
    ciao e ben ritrovata!
    A presto leggere e commentare.
    Ciao, Lucia

  10. x Lucia Bonanni
    Speriamo che sia anche un Autunno di speranza.
    Sandra

  11. Nicolas Antares

    Quando la poesia si eleva su vette magnifiche! Un volo continuo, con la consapevolezza serena del vivere nella propria stagione. La chiusa, per me, è semplicemente sbalorditiva, bellissima. Bravissima Poetessa. Un carissimo saluto da Nicolas Antares.

  12. X Anna
    Grazie, sì una donna, la sua vita!
    Un caro saluto.
    Sandra

  13. Lucia Bonanni

    La speranza é parte dei nostri pensieri e accompagna i nostri passi.
    Che le tinte autunnali siano inizio verso la rinascita di idee nuove.
    Ciao, Sandra,
    grazie, Lucia

  14. x Nicolas
    ben ritrovato, caro Poeta! Grazie dell’apprezzamento e a leggerci presto.
    Un saluto.
    sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *