Il dopo

Nel luogo sacro

il silenzio ha voce.

Nelle tombe chiuse,

i resti trovano la pace.

Ove solo un cero

regala tanta luce.

Nel tacere.

Dei parenti ascoltano il pianto

da sotto la croce.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

4 commenti

  1. Ascoltare il pianto…. acqua salata che bagna l’anima trovando un minimo di conforto per quel tempo che è terminato, talvolta troppo breve, talvolta liberatore a sofferenze.
    Accettiamo in silenzio quella candela che troppo brevemente dà luce al nostro interno. Poi, il silenzio e la preghiera… protagonisti di ciò che rimane.
    Grazie.
    Sandra

  2. Non ho capito il senso dell’ultimo verso, si riferisce alla morte di Gesù?

  3. AMIKO… “Mi aspettavo una considerazione superficiale”
    La croce rappresenta il luogo della sepoltura… Tutto qui.
    Comunque grazie.

  4. Quando qualcuno ci lascia, il dopo è sempre duro per chi resta.
    Complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *