Torno presto

Dal marmo freddo

sorridono due foto

in quel luogo

di silenzio e pace.

Gardenie di seta

ordinate, ma non profumate

si lasciano baciare

dal sole che filtra

dai vetri artistici

della Cappella

di cui conosco ogni ragnatela

tolta e tornata alla luce

forse per compagnia,

come le mie parole

seguite dal consueto

abbraccio con Voi.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

8 commenti

  1. Un dolce canto a chi non c’è più, ma che in realtà nel nostro cuore non ci lasceranno mai.
    Bellissima poesia!

  2. X Lucia Manna
    Grazie, cara Lucia. Raccolgo sul cuore le tue parole.
    Un caro saluto.
    Sandra

  3. Ci sono riti che consolano e che mitigano il dolore.
    Il tempo aiuta a vivere.

  4. X Anna
    Sì, in quel colloquio c’è un’intimità che aiuta molto.
    Grazie.
    Sandra

  5. Ancora a te la mia lode per la tua bella poesia, e le tue sagge parole che così bene ci rendono
    testimoni delle tue emozioni e dei tuoi pensieri, a noi vicini.
    Grazie ancora e un forte abbraccio con affetto
    EMA

  6. X Ema
    Grazie!
    A presto.
    Sandra

  7. Maria Rosa Cugudda

    Un triste, dolce canto per coloro che ci guardano dall’Alto,
    ma che il nostro cuore continua a sentirli accanto. Particolarmente sentita e gradita!
    Ti abbraccio con affetto, cara Sandra e grazie.

  8. X Maria Rosa Cugudda
    Grazie tante per l’apprezzamento. Le partenze sono dolorose, dobbiamo trovare quel filo di comunicazione per la vicinanza e il colloquio del cuore.
    Grazie.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *