Contrasti

Un cielo grigio e gonfio di nuvole

fra toni autunnali pennellato

di giallo e arancio.

Ancora tanto verde fra gli alberi

le siepi tagliate e pronte

al gelo della notte e del primo mattino.

Eppure afa pesante

caldo anomalo

che non promette niente di buono.

E mentre il traffico scorre lento

fra interruzioni di quotidiani lavori

il triste Novembre si avvicina

con i suoi crisantemi colorati

e lumini dalla fiammella breve

pronti a spegnersi al primo alito di vento

mentre cuore e mente ricordano

presenze in date lontane in altre giornate

pitturate o bigie come questa di oggi.

Informazioni su SANDRA CARRESI

Sandra Carresi, fiorentina di nascita, scrive dal 1999 dopo l'impatto con una malattia antica. Il suo primo elaborato "Mi voglio raccontare" é appunto del 1999. Si tratta di racconti brevi, fra verità e fantasia. Continua a scrivere, soprattutto poesie, partecipa a concorsi riscuotendo attestati di merito e premi. Ha vinto nel 2003 il primo premio al Concorso organizzato dal Comune di Lastra a Signacon la poesia a tema: "Arno, fiume di pensiero". Considera la penna un'arma efficace, scrivere la fa sentire viva e combattiva. Nella vita lavora per un'Associazione occupandosi di contabilità. Ha molti amici, alcuni storici, altri acquistati strada facendo. Si considera una donna fortunata.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

4 commenti

  1. L’atmosfera autunnale è perfetta con i suoi colori e la sua tristezza, tristezza che ci riporta
    ai nostri cari persi nel cammino della vita, sempre puntuale nella bellezza del tuo linguaggio.
    Ti ringrazio, a risentirci presto, ti abbraccio con immutata ammirazione e affetto
    EMA

  2. X Ema
    Un tempo anomalo questo, cara Ema, forse non promette niente di buono, una volta, in questo periodo l’aria era frizzante, ora di frizzante c’è solo la nostra speranza per questo Mondo la cui natura sta cambiando e a volte con fare minaccioso…
    Grazie! Un abbraccio.
    Sandra

  3. Anna Maria Folchini Stabile

    Il ciclo annuale di vita ci riporta l’autunno riproponendo riflessioni, ricordi e pace.
    Ogni momento ha il suo fascino

  4. X Anna
    Ha il suo fascino perché lo abbiamo vissuto.
    Grazie.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *