E’ giorno

Giorno d’inverno.

Il sole tiepido nascosto dalle nubi

sa di nostalgia e di pianto.

L’aria sparge malinconici

e umidi umori,

e l’anima mia dolente,

ingoia blocchi di delusione

e grigi bocconi

di perdute illusioni,

ricacciando nello stomaco

speranze

e visioni di azzurri bagliori.

Non c’è posto per la rabbia.

Non è il temporale.

Nessun tuono scuote il sentire.

Piove piano,

a lavare con costanza

e pazienza

la polvere

dai tetti che fumano

aliti

di interni calori.

Mi cullo.

Aspettando la notte,

aspetto il sorgere

di un nuovo sole.

 

3 Commenti per “E’ giorno

  1. Sensazioni corporee profonde e vere, di sicuro non appartieni alla nostra cultura occidentale, magnifico…

  2. Molto bella ricca di sensazioni e sentimenti vissuti sulla pelle. Brava. Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *