Dall’Alba al Tramonto

Sempre più non bramo

soggiornare

in mari trasparenti e smeraldini

ove sabbia di fuoco

lambisce la mia pelle

e fiori esotici

incoronano il mio capo.

Più non bramo correre

dove sole e luna

giorno e notte si tengono

per mano

danzando nell’aria cristallina

sbirciati da fanciulle

dal canto soave.

Con te amor mio sempre

dall’alba rosata

al tramonto cobalto.

Nel tuo essere

nella tua mente nella tua anima

vita mi regali

ed io in te eternamente

voglio esistere.

Un pensiero su “Dall’Alba al Tramonto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *