Presenza

Una malinconia senza spiragli

pesa come un rimorso.

Un’attenuata luce

attraverso vetri smerigliati.

Anche se non parli so che ci sei,

mi guardi

attraverso le feritoie dei tuoi occhi

dalle quali si affaccia l’anima.

Al centro il battito del cuore,

al centro del mio essere

so la tua presenza.

2 Commenti per “Presenza

  1. Raggiunge l’anima. Una tra le più belle della tua particolare, intensa e personalissima produzione. Baci

  2. Quando ci si innamora degli occhi, con uno sguardo, il resto non conta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *