Dove bacia il sole

Su quelle guance

paffute che odorano

di latte

si posa il mio bacio

delicato,

mentre le mani,

che già sembrano grandi

si chiudono

in pugni stretti.

Leggera viaggia

la navicella

in questo Settembre

generoso di fresco e di sole

che irresistibile alla tua

dolcezza

s’insinua silenzioso

posando invidioso

il suo bacio

lasciando

al piccolo volto tondo

l’immagine dello sconosciuto

Mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *