Pesci rossi nella vasca

Una vasca di bianco marmo

e pesci rossi.

Una piazza

e intorno

come un girotondo

monumenti di bronzo

ai caduti.

Giocano allegri bambini intorno

nell’estate di sole

di giochi

e schiamazzi

fra i mercati.

Solo il manto stellato

accoglie il riposo

e la tregua al gioco

là, nella campagna libera

dimora dei nonni.

Ricordi lontani in un passato

di vacanza

fra ginocchia sbucciate

e risate di sale

mescolate a lacrime che sporcano

guance abbronzate

e perle indossate su un collo

che affida

alla testa

il passato colorato

di un Mondo

ormai andato.

Informazioni su SANDRA CARRESI

Sandra Carresi, fiorentina di nascita, scrive dal 1999 dopo l'impatto con una malattia antica. Il suo primo elaborato "Mi voglio raccontare" é appunto del 1999. Si tratta di racconti brevi, fra verità e fantasia. Continua a scrivere, soprattutto poesie, partecipa a concorsi riscuotendo attestati di merito e premi. Ha vinto nel 2003 il primo premio al Concorso organizzato dal Comune di Lastra a Signacon la poesia a tema: "Arno, fiume di pensiero". Considera la penna un'arma efficace, scrivere la fa sentire viva e combattiva. Nella vita lavora per un'Associazione occupandosi di contabilità. Ha molti amici, alcuni storici, altri acquistati strada facendo. Si considera una donna fortunata.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

4 commenti

  1. Quanto sono belle le estati dell’infanzia, dove il tempo spazia davanti, infinito.
    Le giornate non hanno mai fine, e i giochi, sempre gli stessi, semplici e ingenui, non annoiano mai.

  2. X Raffa
    grazie del passaggio di lettura.
    Sandra

  3. Grazie per questa bella poesia che mi ha permesso di ricordare la mia infanzia…

  4. x Carlo Silvano
    Grazie per aver apprezzato.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *