Punta il dito!

Quando ti lascia

la mano

corri veloce

e punta il dito.

Anche se i graffi

ti modellano il corpo

in quello strappo

che sempre ti tormenta…

Punta il dito!

Fallo per te,

fallo per quelli come te.

Dillo forte

che non è un dio!

Informazioni su SANDRA CARRESI

Sandra Carresi, fiorentina di nascita, scrive dal 1999 dopo l'impatto con una malattia antica. Il suo primo elaborato "Mi voglio raccontare" é appunto del 1999. Si tratta di racconti brevi, fra verità e fantasia. Continua a scrivere, soprattutto poesie, partecipa a concorsi riscuotendo attestati di merito e premi. Ha vinto nel 2003 il primo premio al Concorso organizzato dal Comune di Lastra a Signacon la poesia a tema: "Arno, fiume di pensiero". Considera la penna un'arma efficace, scrivere la fa sentire viva e combattiva. Nella vita lavora per un'Associazione occupandosi di contabilità. Ha molti amici, alcuni storici, altri acquistati strada facendo. Si considera una donna fortunata.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

3 commenti

  1. Non è un dio. Dio ha altro da fare. Io devo evitare che rubi la mia felicità. Il mio sorriso che non torna. I miei giorni, passati a piangere aspettando un gesto, un cenno, come fosse l’inizio di un cambiamento, che mi porti qualcosa che non riesco ad ammettere essere scomparso per sempre. E che forse, era falso anche quando lo sentivo presente.
    No. Non è un dio. E’ solo un uomo. Anzi no. E’ solo mezzo.

  2. Ah, dimenticavo. Buon San Valentino

  3. X Raffa
    No, non è un dio, è un orco e come tale va puntato il dito e buttato in galera. Atto coraggioso ma, necessario.
    Grazie del passaggio di lettura.
    Ottimo San Valentino, grazie.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *