Duecento milioni

Duecento milioni di donne infibulate perché non le si vuole libere d’amare

cento milioni di ciechi sanabili che quasi nessuno si preoccupa d’aiutare

e da almeno cinquemila anni neanche un minuto senza una guerra

è questa la tristissima realtà del pianeta terra…

 

E gente che viene sfruttata senza pietà perché siam tutti pieni d’egoismo

inutile sperare cambi presto la situazione

eppure a volte vedo anche la speranza

eppure voglio disperatamente vivere di sogno e d’illusione

 

E quando ti guardo dentro gli occhi

sento che cresce in me la speranza, l’illusione

che voi ragazzi questo pianeta lo potete cambiare

che voi ragazzi siete la vera rivoluzione

 

Son vecchio e stanco e non credo più a niente

se non che voi ragazzi questo pianeta lo cambierete veramente

lo leggo nei vostri occhi così puliti ed intelligenti

che questo pianeta è destinato a profondi cambiamenti…

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *