Cullami e con gli occhi

Cullami e con gli occhi

mangiami nel desiderio d’amore.

Penetra lentamente

nel profondo del mio respiro,

travolgendomi il cuore,

in un lenzuolo di seta

il mio corpo di fuoco,

con mani vibranti.

Desiderio inarcato

e respiri febbrili sento

al mio risveglio…

e le parole nella mente

imprigionano il cuore

“Mi manchi”, ma il profumo del caffè

ha le gocce d’amaro,

mentre ti vesti e t’allontani

perché tu di lei sei l’amore vero.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *