Imbroglio

Per ingannare il tempo

Ho provato a volare

Con ali del passato

E smerigliate

Dai secoli

Come antichi castelli

Ho visto il bello

Dell’amare sincero

Cresciuto

Invecchiato

Spalmato

Su mani che hanno

Adorato

In quel tempo

Lungo

Che torna

E si rinnova

Sui gradini

Della scala usurata

Stretta

Scivolosa

Pericolosa

Ma che non inganna

Il tempo

Come me.

Informazioni su SANDRA CARRESI

Sandra Carresi, fiorentina di nascita, scrive dal 1999 dopo l'impatto con una malattia antica. Il suo primo elaborato "Mi voglio raccontare" é appunto del 1999. Si tratta di racconti brevi, fra verità e fantasia. Continua a scrivere, soprattutto poesie, partecipa a concorsi riscuotendo attestati di merito e premi. Ha vinto nel 2003 il primo premio al Concorso organizzato dal Comune di Lastra a Signacon la poesia a tema: "Arno, fiume di pensiero". Considera la penna un'arma efficace, scrivere la fa sentire viva e combattiva. Nella vita lavora per un'Associazione occupandosi di contabilità. Ha molti amici, alcuni storici, altri acquistati strada facendo. Si considera una donna fortunata.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

6 commenti

  1. Sara Cadelano

    Ogni parola è scelta con cura ed è esattamente dove dovrebbe essere per creare queste bellissime metafore sulla vita… Complimenti!

  2. Nell’età dei ricordi, avere questi ricordi dà il senso di un passato che è stato bello aver vissuto.
    Poche, semplici e toccanti parole che fanno volare.
    Grazie

  3. X Sara
    Grazie del passaggio di lettura e dell’apprezzamento.
    Sandra

  4. X Raffa
    Grazie! Il passato, là dove ci sono cari ricordi va riassaporato anche se ogni stagione ha i suoi frutti acerbi e maturi.
    Sandra

  5. Mi è piaciuto il fatto che in questo volo all’indietro hanno trovato posto anche i gradini scivolosi e pericolosi. Può sembrare doloroso e quindi inutile riportare alla mente i momenti bui e invece, e lo si capisce poi dall’intera poesia, sono comunque esperienze grazie alle quali adesso si ha la maggiore completa e matura consapevolezza dell’importanza e della forza che ha un sentimento.
    Un caro saluto.
    Raf

  6. X Raf
    Grazie Raf, un piacere e un onore leggerti.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *