La semplicità dei bambini

Un giorno durante una passeggiata incrociai lo sguardo curioso di un bambino che, nel salutare un’altra persona, le chiese:

“Quando facete la pizza?”

Sorrisi a quel modo semplicemente sbagliato di dire, così pieno di naturalezza, perché i bambini sono così: dicono quello che pensano senza pensare alla forma, ma solo alle loro intenzioni.

Hanno una visione sincera delle cose, non cercano di apparire sanno semplicemente essere.

Gli invidiamo tanto quel modo di fare senza riuscire a prenderne esempio: ci riteniamo maestri nelle  loro vite, mentre dovremmo spesso esser noi ad imparare da loro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *