Canapea

Misteriosa e magica

La Natura

In tutte le sue Stagioni

Presento le mie

Amate ragazze:

Il boschetto di betulle

Dai rami argentati

Altissime

Identificano e catturano il sole

Dentro la ricca chioma

Canapea folta

Nascondiglio sicuro di incontro, riposo

E nido protetto  di cinguettii

Movimenti lenti e nascosti

Questa canapea

Dalla vetta folta e verde

Ingiallisce scendendo

E snellisce ogni giorno

Lasciando a terra

Il folto giallo tappeto

Le bagna la pioggia Autunnale

Ma, in alto la canapea

Pare carpire il cielo

Mentre, ancora ospitale

Qualcuno sui rami,

silente, giace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *