La casa di Principi e Regine

Nella casa di

Principi e Regine

Il sole bacia

Ulivi e betulle

Il vento quando soffia forte

Arrovescia vasi e

Sparge la terra sull’erba

La pioggia riga

I vetri brillanti

E la Regina

Come al solito

Li deve pulire

La gioia impera

Ma a volte come

Un serpente entra

Tristezza e si perde fermezza

Ma tutti insieme

Sono una forza

Ogni laccio

Diventa filo

Argentato anche se, stropicciato

Là, in quella casa di

Principi e Regine

Nel verde di Bagno a Ripoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *